Due denunce per violazione disposizioni sanitarie e detenzione di 2 fucili

Ottobre 26, 2021 283

Cisternino. Assume dipendenti stranieri privi di permesso di soggiorno e viola le disposizioni sulla sorveglianza sanitaria dei dipendenti, denunciato il titolare di una ditta edile.

A Cisternino, a conclusione di specifici accertamenti, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un 55enne cittadino albanese, titolare di una ditta edile di Fasano, per violazione degli obblighi del datore di lavoro e occupazione di lavoratori stranieri privi del permesso di soggiorno. Nella circostanza, gli operanti, nell’ambito dei servizi di controllo sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, hanno fatto accesso all’interno di un cantiere allestito dalla citata ditta, constatando l’assenza della sottoposizione a sorveglianza sanitaria dei dipendenti nonché la presenza di due lavoratori stranieri privi del permesso di soggiorno e del relativo contratto. La ditta è stata segnalata all’Ispettorato Territoriale del Lavoro e al Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brindisi per i successivi provvedimenti di sospensione dell’attività e per le conseguenti sanzioni di natura amministrativa.

Cisternino. I Carabinieri accertano che detiene in casa due fucili e una canna senza averne mai presentato la relativa denuncia.

I Carabinieri della Stazione di Cisternino, a conclusione di specifici accertamenti, hanno denunciato un 83enne del luogo per omessa custodia e omessa denuncia di armi. In particolare, nel corso del controllo delle armi detenute dall’uomo, i militari hanno rinvenuto nella sua abitazione due fucili e una canna mai denunciati, constatando altresì, l’assenza di due fucili dei quali lo stesso ne aveva, invece, dichiarato la detenzione. Le armi rinvenute sono state sottoposte a sequestro. (Foto archivio)

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci   

Ultima modifica il Martedì, 26 Ottobre 2021 11:38