Sconfitta l'Omega Mesagne volley

Febbraio 11, 2024 574

Si infrange per l'ennesima volta  contro lo Squinzano Volley il sogno per la Omega Volley Mesagne di continuare la sua fantastica striscia vincente nel Campionato Nazionale di Serie C Maschile. In un Pala Fefe' De Giorgi gremito all'inverosimile Solazzo e company si sono dovuti arrendere ai padroni di casa per 2-3 (25-22/ 24-26/ 19-25/ 21-25) dopo 2ore e venti minuti di autentico spettacolo.Un vero peccato per i ragazzi di Tony Lo Re ( oggi orfano del suo secondo Giacomo Viva squalificato come pure all'andata) che erano partiti molto bene incamerando il primo set con attacchi strepitosi di Buccoliero e Ristani ma soprattutto ordinati in ricezione e difesa dove sono stati impiegati a turno Baldassarre e Guadagnini. Poi la svolta nel secondo set con i Mesagnesi praticamente sempre in vantaggio superati sul filo di lana dai Salentini Leccesi 26-24. Set che ha ringalluzzito gli uomini di Orefice che trascinati da un incontenibile  Cagnazzo da posto 4  che si e' rivelato una vera sentenza.Vano e' stato il tentativo di rimonta della Omega nel IV set (in vantaggio per 10-6 e 16-13) ma come e' successo all'andata ha subito il ritorno dello Squinzano certamente piu' cinico e compatto in difesa. Mister Lo Re ha messo in campo tutta la rosa cambiando Caliolo con Ciaccia al centro e sostituendo i battitori di turno con Vinci,Cavaliere e Bartuccio. Resta comunque per onor di cronaca sottolineare come per la Omega questa settimana sia stata una  tra le piu' tribolate della stagione. Oltre al Secondo palleggiatore Semeraro (a cui vanno i nostri piu calori auguri di una pronta guarigione)infortunato  da tempo al ginocchio dobbiamo riportare che Solazzo ha saltato gli allenamenti essendo reduce da postumi influenzali.Poi se ci mettiamo pure il ginocchio di Cavaliere e la contrattura di Polignino e la frattura dello  scafoide di Vinci si pensa in casa Annunziata ad una benedizione collettiva. "Non e' nostra abitudine coltivare la cultura degli alibi" Ha chiosato un amareggiato Tony Lo Re alla fine dell'incontro." Dobbiamo fare i complimenti ai nostri avversari che non mollano mai un centimetro.Da parte nostra sappiamo che abbiamo ancora tanto da lavorare.A volte certe sconfitte sono piu ' salutari di facili vittorie" Prossimo appuntamento sabato 18 febbraio a S. Vito N. contro la'altra formazione di Squinzano i Tigers.