Mesagne. La Chirico Impianti Volley vince il girone Under 15 e vola in semifinale

Walter Magrì Febbraio 11, 2024 524

Delirio questa mattina nella Palestra dell'Istituto Virgilio Marone a Francavilla Fontana dove i ragazzini della Under 15 della Chirico Impianti Mesagne hanno superato i loro pari eta' del S.Lorenzo Francavilla F. al termine di un incontro avvincente ed a tratti anche drammatico.Il risultato di 3-2 (23-25/ 22-25/ 25-13/ 27-25/ 18-16) maturato dopo ben 2 ore e 15 di gioco proietta i ragazzi di Giacomo Viva in testa alla Classifica Finale del Girone A del Campionato Interzonale Br-Ta. Primato che dara' loro il vantaggio di disputare in casa la semifinale contro la seconda del Girone B ,(presumibilmente la QUALY LAB AVP Pulsano,) che permetterebbe di staccare il biglietto in caso di vittoria, per la fase Regionale da disputarsi a Marzo. Dicevamo di un incontro combattuto che i Mesagnesi hanno iniziato un po' intorpiditi con un approccio molle condito da una ricezione disastrosa con una miriade di servizi sbagliati .Cio' ha permesso agli atleti di Giovanni Corvino di ottenere vantaggi importanti che hanno saputo conservare sino alla fine dei 2 primi set malgrado ci fosse stata una tardiva rimonta da parte di Renna e Compagni.

Nel terzo set Viva sposta Solazzo di banda e Caliandro (il ragazzo veniva da una settimana tormentato da condizioni fisiche non ottimali) in posto 2. I risultati non si sono fatti attendere con la Chirico impianti che vola tranquillamente sul 25-13 trascinata dagli attacchi di Renna e Solazzo. Nel quarto set  nuovo black-out in ricezione per i mesagnesi con il Francavilla che vola sul 24-17. Dunque 7 match-ball per i padroni di casa. Tutto sembra perduto quando si presenta sulla linea di battuta Elia Canestrari,  brindisino sottratto quest'anno al calcio.Beh incredibile a dirsi con le sue battute ha annullato tutte le palle match portando l'incontro in parita' sul 24-24 chiuso poi sul 27-25.V Set dove poi si e' visto di tutto con il S.Lorenzo che vola a +5 poi ripreso e superato sul 13-9.Tutto finito? E quando mai. Il Francavilla si riprende e vola sul nuovo match-ball. Ma un fallo di linea sulla linea di battuta riconsegna al Mesagne ancora una volta la battuta, che stavolta viene concretizzata da un freddo Solazzo con 2 ace che fanno esplodere di un entusiasmo incontenibile tutti i genitori Messapici presenti." E' stata davvero una Maratona " così e' intervenuto Giacomo Viva ,festeggiato con una t-scirt commemorativa." I ragazzi sono scesi in campo contratti schiacciati da una anomala pressione.Ma poi sono stati bravi a crederci sempre non mollando niente ,neanche quando tutto sembrava perduto".

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci