Mesagne. I tecnici valutano i danni della perdita di acqua

Aprile 28, 2015 2384

biblioteca infiltrazioni acquaLa rottura di una tubazione idrica della biblioteca comunale di Mesagne

ha causato l’allagamento del bene culturale e del bar sottostante che è stato dichiarato temporaneamente inagibile. Disagi si sono registrati sia per la proprietaria sia per i clienti. Sul posto è intervenuto il sindaco, Franco Scoditti, altri amministratori e il responsabile dell’ufficio Lavori pubblici, Rosa Bianca Morleo. La perdita di acqua è stata riparata nella stessa mattinata di sabato. Più tempo ci vorrà per sistemare gli arredi del bar “No Time”. La vicenda si è verificata sabato mattina quando la proprietaria del bar “No Time” prima di alzare la saracinesca ha notato dell’acqua uscire dal locale. E’ entrata pensando a una perdita dalla condotta idrica del locale, invece, ha scoperto che il guasto era al piano sovrastante dove c’è la biblioteca comunale. In pochi minuti ha allertato gli amministratori e i tecnici comunali che sono corsi nella struttura per verificare di cosa potesse trattarsi. Dopo un monitoraggio della zona è stata individua la perdita al primo piano dell’edificio dove passano delle tubazioni idriche. Sono stati chiamati gli idraulici che hanno riparato la perdita. Fortunatamente nessun libro ha subito danni. Diversamente è andata al bar sottostante dove ci sono state delle copiose infiltrazioni di acqua dal soffitto. Qui sia la merce in esposizione sia gli arredi sono stati inzuppai dall’acqua. Inoltre, l’intero bar era pieno di acqua e quindi inagibile. Per rimettere tutto a posto e controllare eventuali danni l’esercizio commerciale è stato dichiarato temporaneamente inagibile. Ieri i tecnici sono ritornati nella biblioteca per monitorare la perdita di acqua e pianificare il prosciugamento delle pareti.