Mesagne. A fuoco abitazione con mamma e bimbi all'interno In evidenza

Novembre 29, 2023 1444

Panico domenica sera a Mesagne a causa di un incendio che ha coinvolto un’abitazione in cui era presente una mamma con i suoi due bambini. Per cause ancora in fase di accertamento da un caminetto alimentato a bioetanolo si sono sprigionate delle fiamme che ben presto si sono estese all’ambiente. La signora non riuscendo a spegnere l’incendio è andata in strada con i suoi bimbi e ha chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Poco dopo un’autobotte è giunta sul posto e i vigili del fuoco hanno spento le fiamme mettendo in sicurezza gli ambienti. L’episodio si è verificato intorno alle ore 20,30 in via San Vito. In un appartamento c’è una madre con i suoi due bambini. A causa della serata piuttosto fredda la signora ha deciso di accendere il caminetto presente in casa che è alimentato a bioetanolo.

Lo ha acceso, quando per cause ancora da verificare dal camino sono uscite delle fiamme che hanno coinvolto alcune suppellettili che sono andate a fuoco. Da qui le fiamme, ben presto, si sono estese a tutto l’ambiente compreso un divano che era presente nel salone d’ingresso. La signora in un primo momento ha cercato di spegnere le fiamme, ma non ce l’ha fatta. La sua preoccupazione principale era quella di mettere al sicuro i suoi figli. Così è andata in strada e ha chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Poco dopo una squadra del comando provinciale di Brindisi è giunta a Mesagne. I vigili sono entrati in casa e in pochi minuti hanno spento le fiamme. Poi hanno messo in sicurezza l’appartamento, verificando che non si c’era stato nessun danno strutturale, arieggiando tutti gli ambienti in cui si era addensata una coltre di fumo. Fortunatamente non c’è stato nessun ferito.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci

Ultima modifica il Mercoledì, 29 Novembre 2023 08:45