Menu

Vasta operazione di prevenzione crimine dei carabinieri a Mesagne In evidenza

CARABINIERI-REPARTI-SPECIALIE’ di 2 arresti, 4 denunciati, 59 veicoli e 72 soggetti controllati, due segnalati

come assuntori di droghe: sono questi i risultati riepilogativi dell’intensa attività svolta per tre giorni da dieci pattuglie dei carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni unitamente ai reparti speciali dell’Arma dello Squadrone Cacciatori Carabinieri Puglia e del Nucleo Carabinieri Cinofili di Modugno nella città di Mesagne. Prosegue, dunque, una serie di servizi sul territorio volti alla prevenzione e repressione dei reati predatori, dello spaccio di stupefacenti e della circolazione stradale.Carabinieri  auto1 L’attività eseguita negli ultimi tre giorni rientra nella più ampia operazione svolta principalmente sui territori di San Vito, Carovigno e Mesagne, dove nella giornata del 12 gennaio i carabinieri hanno tratto in arresto un 19enne e un 21enne che spacciavano marijuana vicino a una scuola. Complessivamente, i militari dell’Arma hanno impiegato ininterrottamente 46 pattuglie: 408 le persone controllate e 305 le autovetture con 81 verbali al codice della strada, 14 denunce a piede libero e, inclusi i due effettuati nella città di Mesagne, 6 arresti per droga e furto. 

Torna in alto