Menu

Un arresto per detenzione di droga

COMMISSARIATO ostuni giornoNel corso di attività volte alla prevenzione della commissione

di reati, nella tarda serata di ieri, sono state eseguite delle verifiche lungo l’asse stradale che da Ostuni conduce al centro cittadino cegliese. Un soggetto, C.M.E. classe 1995 di Ceglie, incensurato, è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio. Sottoposti a sequestro penale 11 gr di cocaina suddivisa in 21 birillini termosaldati all’estremità oltre a materiale di confezionamento. Nell’ambito dell’azione congiunta dei poliziotti ostunesi e dei vigili urbani cegliesi si è proceduto a controllare un’autovettura che, dalla provinciale, era giunta a velocità sostenuta per immettersi in una strada interpoderale ove il conducente aveva contatti con gli occupanti di altre macchine lì ferme, che apparivano in attesa. Movimenti strani e dubbi portavano al controllo dell’utilitaria che nel frattempo raggiungeva il centro messapico. Alla guida vi era un uomo che si presentava fortemente agitato nonché insofferente alle verifiche di rito. Il motivo veniva presto svelato dal momento che all’interno di un bocchettone per l’aereazione interna dell’abitacolo veniva recuperato, ben occultato, un involucro contenente due cipollotti di droga. Una volta aperti, al loro interno si celavano 21 involucri termosaldati all’estremità, assieme ad altra sostanza da taglio e da confezionamento, rinvenuto nel corso della successiva perquisizione domiciliare. Dopo le formalità di rito, l’individuo veniva arrestato e d’intesa con il PM di turno, sottoposto al regime degli arresti domiciliari.  

Video

Torna in alto