Mesagne. Arrestati marito e moglie per furto di energia elettrica In evidenza

Dicembre 16, 2016 2409

carabinieri-enelI carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, a Mesagne

hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica, D.C., mesagnese di 42 anni, e M.V., di 49 anni, residente a Squinzano e domiciliato a Mesagne. Gli operanti, con l'ausilio del personale Enel, hanno accertato che i due avevano eseguito un allaccio abusivo dell'impianto elettrico della loro abitazione, nel rione Grutti, alla rete di pubblica distribuzione, sottraendo energia per un importo totale tuttora in via di quantificazione. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati rimessi in libertà.  

Ultima modifica il Venerdì, 16 Dicembre 2016 17:09