Il Mesagne Volley espugna Tricase per 3-2

Mauro Poci Ottobre 26, 2015 1847

2015-10-26 195849Una partita per cuori forti quella che si è disputata ieri a Tricase tra il Mesagne Volley e le padrone di casa.

Il Tricase si presenta con Felline e Zicari (le due ex dell’incontro), Greco, Martucci, Romano, Barba, De Marco, De Solda, Stefanelli, Morciano e Coppola, sotto la direzione tecnica di Mr. Quarta. Coach Giunta risponde schierando Abbracciavento al palleggio, Manisi opposta, Valente e la capitana Scialacomo al lato, Pindinello e Mazzotta al centro, Buccini libero. In panchina Forleo, Longo, Demilito, Zurlo e Carriero.

L’incontro inizia secondo quello che era il copione atteso alla vigilia: grande equilibrio in campo ed una pallavolo di ottimo livello. Il Mesagne Volley gioca un buon primo set, tatticamente accorto e grintoso, accumulando un discreto vantaggio nei punti iniziali e gestendolo, se pur con qualche affanno sul finale, fino alla chiusura del primo parziale sul 25-23.

Nel secondo set la musica cambia. Il Tricase inizia a battere con maggiore efficacia, mettendo in forte difficoltà la ricezione mesagnese. Le gialloblù si disuniscono e non sembrano mai in grado di rientrare in partita. Le padrone di casa hanno così vita facile, chiudendo il parziale con un netto 25-10.

Nel terzo set la partita torna ad essere più equilibrata, con il punteggio in bilico fino a due terzi del parziale, quando Tricase trova il break decisivo per allungare e chiudere sul 25-18.

Il Mesagne Volley, in netta crescita rispetto al set precedente perso a 10, rialza definitivamente la testa nel quarto set, chiudendo a proprio favore il parziale per 25-23. Le ragazze di Mr. Giunta giocano un buon set, soprattutto nella correlazione muro-difesa.

Nel tie-break non c’è partita: l’inerzia dell’incontro è ormai a favore delle mesagnesi che arrivano al cambio campo sull’8-4, chiudendo sul 15-11 grazie all’ace in battuta di Valente.

Il Mesagne Volley gioca una partita dai due volti contro un avversario fortissimo, alternando buone fasi di gioco a momenti di assenza, ottenendo una vittoria importante nell’ottica della crescita del progetto tecnico. Buone le prestazioni delle laterali Valente e Scialacomo, con la capitana mesagnese che torna a vincere sullo stesso campo che la vide infortunarsi lo scorso anno. Ottime le prestazioni di Mazzotta e Pindinello al centro, che sfoderano muri decisivi nei momenti chiave dell’incontro. Attenta la regia di Abbracciavento, in crescita, e una buona partita anche per Manisi, che esce alla distanza e mette a terra punti importanti nel finale. Difese eccezionali, come ormai prassi, da parte di Buccini e importante apporto anche dalla ‘baby’ Zurlo, quando chiamata in causa.

“La squadra mi è sembrata in crescita”, ammette Mr. Giunta a fine gara. “Come detto alla vigilia, questa partita non era decisiva, ma serve per acquisire maggiore consapevolezza nei nostri mezzi. Dobbiamo colmare alcune lacune di gioco che sono emerse durante l’incontro, ma ho apprezzato molto lo spirito di squadra che ci ha permesso di uscire vittoriosi da una partita che sembrava persa. Domenica ci aspetta un’altra partita difficile contro il Noci, che sta giocando molto bene. Avremo bisogno del sostegno di tutti i nostri tifosi e siamo sicuri che le nostre ragazze sapranno ripagare sul campo in grinta e abnegazione”.


Tricase: Greco 11, Zicari 21, Martucci 14, Felline 5, Romano 15, Barba 10. De Marco, De Solda, Stefanelli, Morciano, Coppola. All. Quarta.

Mesagne: Abbracciavento 4, Manisi 7, Mazzotta 9, Valente 12, Pindinello 9, Scialacomo 14. Buccini (L), Forleo, Longo, Demilito, Zurlo, Carriero. All. Giunta.

Ultima modifica il Lunedì, 26 Ottobre 2015 20:00