Pierangelo Argentieri adotta Gina che lascia il canile

Gennaio 24, 2024 391

A lasciare il canile comunale oggi é stata Gina, ad adottare lei è stato un grand’uomo. 

 Pierangelo, direttore di più strutture ricettive tra le quali Tenuta Moreno e Masseria Malvindi, ha assistito lo scorso anno al momento dell’ accalappiamento di Gina, un momento straziante quello dove un cane viene forzatamente privato della propria libertà, dove spesso i cani si disperano e rischiano di farsi male. 
 
Quel giorno con me ad assistere a questa scena c’era anche lui, Pierangelo, quella scena e quel pensiero costante non gli ha dato pace e così non solo ha deciso di adottarla, ma ha regalato a Gina una splendida residenza, quella incantevole di Masseria Malvindi! 
 
Pierangelo è una risorsa per il nostro territorio, in tanti già conoscono lui per il suo impegno sul fronte culturale e non solo, nel suo silenzio, non è nuovo inoltre a fare gesti del genere, in passato ha già adottato altri cani in difficoltà, l’adozione di Gina rappresenta un gesto doppiamente nobile, in quanto lei non rappresenta il modello del cane più docile, ma un cane traumatizzato e diffidente all’uomo che normalmente fa ingresso nel canile e non esce più. 
 
Pierangelo per questo, si doterà anche di un educatore pur di non privare Gina della sua libertà. 
 
Sono personalmente onorato per aver condiviso questo percorso con Pierangelo, un Uomo che da esempio e speranza in un territorio difficile per il contrasto al randagismo. 
 
Buona fortuna Gina.
Grazie veramente di cuore Pierangelo Argentieri