Domenica a Mesagne prende il via la rassegna regionale di teatro dialettale “Teatro a San Pio”

Maggio 24, 2024 595

Con l’arrivo delle belle serate semi estive ritornano a Mesagne gli appuntamenti di prosa. Infatti, è tutto pronto per l’inizio della settima edizione della rassegna regionale di teatro dialettale “Teatro a San Pio” che si svolgerà presso le aree esterne della parrocchia di San Pio, in via Turati nel rione Seta, dal 26 maggio al 23 giugno 2024 con apertura del sipario prevista per le ore 20,00. L’organizzazione della rassegna è della “Compagnia Nuovo Teatro” di Mesagne. Anche questa edizione si propone di coniugare cultura, divertimento per offrire piacevoli serate di intrattenimento condite da un eccezionale servizio di ristorazione predisposto all’interno della stessa struttura ed organizzato dalla parrocchia. Si inizia domenica 26 maggio con in scena la compagnia teatrale “Il Velario” di Crispiano, in provincia di Taranto, che avrà l’onore di inaugurare la rassegna di teatro popolare con lo spettacolo “La scemeggiata Crispianese”, un lavoro brillante ed esilarante che non mancherà di divertire il pubblico presente. Nella serata del 16 giugno è prevista la partecipazione dell’attore Gino Cesaria, noto volto televisivo. L’ingresso è previsto con abbonamenti dal costo di 20 euro per le 5 serate. Inoltre, si possono acquistare singolarmente i biglietti, direttamente al botteghino, al costo di 6 euro mentre se acquistati in prevendita il costo è di 5 euro. Gli abbonamenti e i biglietti si possono prenotare presso la parrocchia di San Pio oppure contattando direttamente Cosimo Guarini, al numero 348/8158270, o Pietro Capodieci al numero, 328/6547247. “Visto il prezzo vantaggioso, si raccomanda di prenotare per tempo gli ultimi abbonamenti disponibili”, hanno raccomandato gli organizzatori. Infine, si ricorda che nell’intervallo degli spettacoli si possono acquistare calzoni, panini e bevande grazie al prezioso servizio di gastronomia fornito dal Centro Sportivo della parrocchia San Pio.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci