Caravaggio e il suo tempo al Castello Normanno Svevo di Mesagne, la prima settimana è già un successo

Luglio 25, 2023 550

Si registra già un primo bilancio positivo per la Mostra Caravaggio e il suo tempo. Ospitata nelle sale del Castello Normanno Svevo di Mesagne, la prestigiosa esposizione di quadri originali del Seicento ha già fatto contare agli organizzatori più di 1000 presenze. Tante sono le persone che dal 16 luglio – data dell’inaugurazione - hanno visitato le sale che ospitano i capolavori di Michelangelo Merisi e di grandi artisti del suo tempo, da Ludovico e Annibale Carracci fino ad Artemisia Gentileschi, passando per Peterzano, Manetti, Baglione, Salini, Orazio Lomi Gentileschi e altri. Un percorso che ripercorre l’arte del periodo che va dalla metà del ‘500 alla metà del ‘600 e che si incrocia con 4 opere contemporanee,  sono le tele realizzate dall’artista tarantino Roberto Ferri che Vittorio Sgarbi definisce, nella scheda a lui dedicata sul catalogo dell’esposizione, “un pittore esclamativo”.

<<Un primo successo che ci rende orgogliosi del percorso intrapreso – commenta Pierangelo Argentieri, presidente della Rete di Imprese Micexperience – Nonostante le temperature proibitive portassero i più a rifugiarsi in riva al mare, in tanti hanno deciso di visitare la mostra che ha regalato non solo un refrigerio fisico dovuto al controllo costante di temperatura e umidità, ma soprattutto un’emozione colma di bellezza>>. Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Mesagne, Antonio Matarrelli:<<Abbiamo collaborato, sperato e lavorato affinché intorno a quest’evento così qualificante per l’offerta culturale della città e del territorio si creasse l’attesa e la risposta che stiamo felicemente constatando>>, ha dichiarato.Caravaggio_spett._2.jpg

Dopo questo primissimo successo, tante sono le novità che gli organizzatori comunicheranno nei prossimi giorni: <<Stiamo lavorando, insieme al prof. Pierluigi Carofano, curatore della mostra, e al suo team scientifico,  per portare in mostra già da subito un’altra bellissima opera di Caravaggio – riferisce Gianluca Zurlo, project manager di Puglia Walking Art – e già dalle prossime ore potremo comunicare accordi sinergici con chi sta organizzando eventi sul territorio di Mesagne, al fine di offrire ai visitatori della città, un prodotto culturale che integri arte visiva, musica e teatro>>. La Mostra rimarrà aperta fino all’8 dicembre 2023 con i seguenti orari: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, il lunedì dalle 17 alle 22, gli ultimi ingressi saranno consentiti mezz’ora prima della chiusura. Tutte le informazioni sono disponibili al sito www.pugliawalkingart.com e sul sito del Comune di Mesagne: www.comune.mesagne.br.it.

---------------Caravaggio_spett_3.jpg
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci