Cantine Aperte: il grande evento promotore dei territori vitivinicoli

Maggio 18, 2023 373

Sabato 27 Maggio, appuntamento a Brindisi per una giornata dedicata alla scoperta delle tradizioni enologiche, gastronomiche e bellezze naturalistiche della città. Tre i diversi format, in cantina e sul lungomare brindisino, per un viaggio multisensoriale tra degustazioni guidate, abbinamenti cibo-vino, arte e l’emozione della musica di Junior Robinson.

Avviare un processo di sostenibilità sociale, culturale e di comunità attraverso la civiltà della vite e del vino, valorizzando il territorio e le sue bellezze paesaggistiche, tramite esperienze eno-sensoriali esclusive e coinvolgenti. È questo l’obiettivo di Tenute Rubino, azienda brindisina che, sin dagli anni ‘80, fonda le sue radici sul recupero e la promozione delle eccellenze vitivinicole del Salento. Un grande punto di riferimento per la viticoltura pugliese, che mira a diventare un vero e proprio modello produttivo, creando quelle buone pratiche di economia circolare, che consentono di migliorare la consapevolezza del valore del territorio, ponendolo al servizio delle comunità locali.

Sabato 27 Maggio, Tenute Rubino aprirà nuovamente le sue porte, aderendo a Cantine Aperte, l’atteso evento del Movimento del Turismo del Vino, giunto alla 30esima edizione, che ogni anno richiama migliaia di winelovers italiani e stranieri che celebrano l’appuntamento di apertura della stagione estiva. Un’intensa giornata sotto il segno della condivisione per chi ama il vino, le eccellenze gastronomiche pugliesi e le bellezze paesaggistiche del territorio, durante la quale gli ospiti avranno l’occasione di scegliere tra diverse proposte.

“Siamo davvero orgogliosi di partecipare a Cantine Aperte - sottolinea Romina Leopardi, direttrice marketing&comunicazione dell’azienda -. La Puglia, da migliaia di anni crocevia di culture e tradizioni, rappresenta una terra in grado di evocare immagini, profumi e sapori, grazie al suo patrimonio enologico, culturale e naturalistico. E il vino è in grado di muovere un numero sempre più significativo di appassionati alla ricerca di un’esperienza gustativa da ricordare, alla scoperta di tradizioni che rendono ciascun luogo unico all'interno del vasto panorama enologico. Il nostro contributo a questa iniziativa – conclude Romina Leopardi - è il segnale della nostra volontà di fare network con le altre realtà locali e di costruire collaborazioni e iniziative congiunte per migliorarne l'attrattività”.

Il programma prevede visite e degustazioni durante l’arco della mattinata. Attraverso la Selection Wine Tasting, sarà, infatti, possibile intraprendere un autentico viaggio tra i varietali autoctoni impiantati nelle cinque Tenute: dalla Verdeca al Susumaniello, dal Primitivo al Negroamaro.
Le degustazioni saranno precedute dalla visita ai vigneti della Tenuta di Jaddico e dai tour nei moderni ambienti della cantina e in barricaia, dove ogni dettaglio rispecchia lo stile enologico e la ricercatezza dell’azienda brindisina. Proprio all’interno di quest’ultima, la famiglia Rubino presenterà “Orizzonti Temporanei”, personale di Mario Costantini, scultore e pittore e da sempre grande riferimento della “fiber art”. La mostra, curata da Ilaria Caravaglio, proporrà una selezione di opere tra pittura, scultura e fiber art che, in un contenitore non convenzionale come quello di una barricaia, trovando nuova efficacia e profonda coesione. Verranno così raccontati i principi e gli interessi comuni dell’artista e di Tenute Rubino, quali la tutela delle radici e delle tradizioni, seppur nella continua evoluzione, il rispetto e la gratitudine nei confronti della natura

Un’ altra esperienza sensoriale a tutto tondo da poter vivere durante la giornata di Sabato 27 Maggio, sarà la Selection Wine&Food Tasting.
Al termine della visita ai vigneti e in cantina, gli ospiti potranno trasferirsi sul lungomare di Brindisi, nel dehors dell’enoteca Numero Primo, dove potranno apprezzare quattro proposte di abbinamenti cibo-vino pensate, appositamente, per approfondire la conoscenza delle tipicità gastronomiche salentine ed esaltare l’esperienza sensoriale nel pairing col vino.

Per concludere in bellezza, l’ultimo appuntamento della giornata si svolgerà nell’open space della cantina, con il Rubino Wine Party tra i suoni e le emozioni della strepitosa performance musicale della Special guest star Junior Robinson – cantante britannico tra i più acclamati artisti Soul e Contemporary Gospel, Funk e Blues del Regno Unito. Junior Robinson sarà accompagnato dalla Big Band Theory, orchestra di 10 elementi nata dall’unione di due ensemble pugliesi: “The Soul Sisters” e “Barbablù” ed il concerto sarà destinato ad un massimo di 250 ospiti. Musica e degustazioni di un’ampia selezione di vini Tenute Rubino delle diverse tipologie animeranno gli spazi aperti della cantina, per una serata di grande atmosfera. Junior Robinson, vincitore del Gospel Award come “Migliore cantante dell’anno”, è un’icona musicale che vanta numerose apparizioni in programmi TV e Radio e la partecipazione al musical “Mama, I want to sing”, portato in scena nel West End londinese al fianco di star pop di fama internazionale.

INFO, PRENOTAZIONI E COSTI:

Tutte le esperienze sono a numero limitato, con possibilità di prenotarsi cliccando su questo link, oppure chiamando ai numeri di telefono 377 3713039/0831 571955 dal lunedì al venerdì dalle h 9 alle h 17.

·       Selection Wine Tasting

Appuntamento nei vigneti della Tenuta di Jaddico. Transfer in cantina in Via Enrico Fermi, 50- Brindisi

ore 10.00 o ore 11.30

20€ pp.

Solo su prenotazione

·       Selection Food&Wine Tasting

Appuntamento nei vigneti della Tenuta di Jaddico. Transfer in cantina in Via Enrico Fermi, 50/transfer a Numero Primo sul lungomare

Ore 11.30

40 euro pp

Solo su prenotazione

·       Rubino Wine Party

Cantina in Via Enrico Fermi, 50-Brindisi

Ore 21

30 euro pp

Solo su prenotazione

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci