MESAGNE: VOXSONUS DUO CON "SALOTTO MUSICALE NELL'EUROPA DEL '700" PER LA STAGIONE CONCERTISTICA "

Marzo 23, 2023 548

La Stagione Concertistica 2023 promossa dalla Città di Mesagne in collaborazione col Teatro Pubblico Pugliese, con la direzione artistica del maestro Andrea Crastolla, prosegue con il suo secondo appuntamento. Venerdì 24 marzo, sul palco del Teatro Comunale, è atteso il Voxsonus Duo per il concerto “Salotto Musicale nell’Europa del ‘700” (sipario ore 20.00). Il duo composto da Maurizio Cadossi al violino e Claudio Gilio alla viola proporrà musiche di Bruni, Cambini e Mozart.

Per info e vendita biglietti: 339 1338519

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -www.teatropubblicopugliese.it.

Il Botteghino del Teatro, in via Federico II Svevo a Mesagne, è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

Breve biografia artistica dei musicisti

Maurizio Cadossi

Diplomato in Violino nel 1985 (Conservatorio di Parma) e in Violino barocco nel 2000 (Civica Scuola di Musica di Milano), ha studiato tra gli altri con Donella Terenzio, Henryk Szeryng (Conservatorio di Ginevra), Renato Zanettovich (Scuola di Musica di Fiesole), Elisa Pegreffi, Franco Rossi, Dario De Rosa, Giuliano Carmignola. Vincitore del concorso nazionale per titoli ed esami, dal 1994 è docente di Musica d’insieme per strumenti ad arco, prima al Conservatorio di Potenza, ora a quello di Alessandria. Attivo camerista, si è esibito in tutta Italia e all’estero – a Lugano, New York, Nizza, Praga, Santiago de Compostela, Vienna, Washington - collaborando anche con numerose orchestre da camera e tenendo tour in Europa, USA, Messico, Giappone. Primo violino solista dell’Accademia Strumentale Italiana, è fondatore dell’ensemble “Orfei Farnesiani” specializzato nella ricerca e interpretazione del repertorio lombardo‐emiliano del Sei‐Settecento. Incisioni filologiche di musiche tra Seicento e Ottocento di D’Alay, Valentini, Laurenti, Paër, Giuliani, Hummel, per le etichette Tactus, Bongiovanni e Guala.

Claudio Gilio

Diplomatosi presso il Conservatorio di Torino, oggi è presidente, direttore artistico, ‘prima viola’ e ‘viola solista’ dell’Orchestra Sinfonica di Savona, e direttore e appassionato docente dell’Accademia Musicale di Savona Ferrato-Cilea. Propone nuove timbriche attingendo tra barocco pop e jazz. Bazzicando nei locali ‘alternativi’ di mezzo mondo, è in Italia che ha collaborato con alcuni ‘grandi’ della musica, fra i quali S.Celibidache, C.M.Giulini, F.Gulli, G.Garbarino, P.Conte, F.Ferrari, G.Coscia. Un violista al contrario dunque, talmente fuori dal comune da aver suscitato l’interesse della neuroscienza cognitiva. Dal 1989 è docente di musica da camera presso la Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo, nei due anni successivi, è diventato responsabile della sezione archi e coordinatore della programmazione didattica. Dal ‘97 è coordinatore artistico e violista dell’Ensemble Garbarino, “uno dei gruppi che più hanno segnato la storia musicale del nostro tempo”, ha dichiarato. Ha anche collaborato come ‘prima viola’ con l’Orchestra dei Filarmonici di Torino. Pur essendo violista di formazione classica, ha studiato e maturato esperienze crossover, frequentando locali alternativi di NY e musicisti di strada a Place des Vosges e nelle metropolitane, ma ha anche osservato da vicino i grandi della musica colta. Dal 2004 assume la carica di direttore generale presso l’Accademia del Teatro di Cagli, accademia internazionale di perfezionamento lirico con sedi a Cagli e New York.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci