La donna e il simposio – il ruolo femminile nelle tipiche pratiche maschili antiche

Marzo 08, 2023 622

Giovedì 16 marzo - La donna e il simposio – il ruolo femminile nelle tipiche pratiche maschili antiche. Il 16 marzo, alle ore 17.30 presso la Palazzina del Belvedere - Collezione Archeologica Faldetta, si terrà una visita guidata speciale dal titolo “La donna e il simposio - il ruolo femminile nelle tipiche pratiche maschili antiche". L’iniziativa è promossa dall’ETS Le Colonne, con lo scopo di porre l’attenzione sul principio dell’uguaglianza di genere, attraverso la divulgazione di una cultura inclusiva e rispettosa delle diversità individuali che può derivare solo da una reale conoscenza del passato. La Collezione Archeologica Faldetta custodisce, tra gli altri, numerosi reperti di ceramica apula a “figure rosse”, tra cui risaltano le ceramiche da simposio come kylix, oinochoe, skyphos e crateri a campana, di alto interesse storico. L’archeologo Dott. Antonio Marra condurrà una visita in cui si indagherà, alla luce di considerazioni moderne, il ruolo a cui era deputata la donna, all’interno di una cerimonia considerata centrale della vita sociale dell’Antica Grecia e successivamente adottata anche da romani, etruschi e le civiltà che entrarono in contatto con la cultura ellenica. Una pratica, quella del simposio, rivolta principalmente agli uomini. Da qui le domande: La donna poteva partecipare al simposio? Quale ruolo aveva durante la cerimonia? Più in generale, come era vista la donna nelle società in cui si celebrava l’importante rituale? Nel corso della visita, si proverà a dare qualche risposta.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci  

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Marzo 2023 12:03