Furto di cernitrice, denunciati 3 giovani

Febbraio 04, 2016 1902

cernitriceAgenti della PolStrada di Brindisi

in servizio di vigilanza stradale notava sulla complanare della S.S. 7, in agro di Francavilla Fontana, un’autovettura fiat uno con più persone a bordo che trainava una cernitrice per olive. L’atteggiamento sospetto degli occupanti induceva i pattuglianti, a raggiungere e bloccare immediatamente il convoglio. Gli agenti, collaborati da personale in borghese della Stradale di Brindisi, constatavano l’ingiustificato possesso della macchina agricola successivamente risultata rubata. Perciò sono finiti nei guai tre giovani di Oria A.V. (35 anni) D.A. (30anni) e P.C. (29anni) due dei quali già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, denunciati in concorso per il reato di ricettazione. Difficoltosa è stata l’opera degli agenti nel risalire al proprietario della macchina agricola perché il furto non era stato ancora denunciato alle Autorità.polstrada auto Infatti solo a seguito di accurate indagini si giungeva ad identificare il proprietario, imprenditore agricolo di San Vito dei Normanni che ne aveva subito il furto nelle proprie campagne. L’operazione si colloca nell’ambito di una serie di servizi mirati disposti dal Dirigente della Polstrada di Brindisi , Vice Questore Aggiunto d.ssa P. Ciaccia, finalizzati alla prevenzione e repressione dei furti perpetrati nel settore primario particolarmente diffusi in questo periodo concomitante la raccolta delle olive. Lo stesso dirigente sensibilizza la cittadinanza ad una tempestiva denuncia dei furti e sottrazioni di qualsiasi bene, al fine di aiutare le forze dell’ordine nel rinvenimento e successiva restituzione ai proprietari. I 

Ultima modifica il Giovedì, 04 Febbraio 2016 12:05