Estate 2015. La Polstrada intensifica i controlli

Luglio 21, 2015 1947

polstrada controlli 201553 automobilisti controllati, 13 patenti ritirate, 50 punti decurtati, 21 contravvenzioni: sono questi i risultati relativi all’attività della Polizia Stradale di Brindisi nello scorso sabato notte.

La campagna di Sicurezza Stradale “Estate 2015” diretta dal V. Q. Agg.to Pasqualina CIACCIA è cominciata in grande stile nel territorio di Brindisi, con il consueto obiettivo di prevenire sinistri stradali spesso dovuti ad atteggiamenti irresponsabili e, in particolare, alla guida in stato di ebbrezza alcolica.

Al pieno dispiegamento di forze della Polstrada nelle ore notturne, collaborate da “volanti” della Questura di Brindisi e del Commissariato di Ostuni, seguirà un impegno capillare nell’arco dell’intera giornata per indurre ad una più scrupolosa osservanza del Codice della Strada. Saranno oggetto di controlli ed eventuali sanzioni la guida distratta dall’uso di telefoni cellulari, gli eccessi di velocità e il mancato uso delle cinture di sicurezza. In quest’ottica, si vigilerà sui conducenti di mezzi pesanti e degli autobus verificando, tra l’altro, il rispetto dei tempi di riposo stabiliti dalla legge.

Tali attività di prevenzione saranno supportate dall’utilizzo di autovelox dislocati in tratti presegnalati e interessati da un maggior intensità di traffico.

Particolarmente monitorata sarà, fino agli inizi di settembre, la viabilità sulle grandi direttrici della provincia di Brindisi

* SS. 379 (Brindisi-Fasano)
* SS. 613 (Brindisi-Lecce)
* SS. 7 Appia (Brindisi-Taranto)

Nonché sulle strade verso itinerari di maggior interesse turistico

* SS. 172 dir. collega Fasano alle località della Murgia barese e tarantina;
* SP ex SS16 (Fasano-Ostuni-Carovigno-S.Vito dei Normanni-Brindisi);
* SP 41 litoranea brindisina

A tutti coloro i quali si accingono a mettersi in viaggio la Stradale ricorda la necessità di guidare con prudenza e di rispettare i seguenti accorgimenti:

* Controllare l’efficienza e la funzionalità dei veicoli compresa la pressione dei pneumatici;
* Non affrontare il viaggio in condizioni di stanchezza;
* Non guidare dopo aver fatto uso di alcool o comunque in condizione di alterazione psico-fisica;
* Utilizzare il cellulare con auricolare o bluetooth;
* Rispettare i limiti di velocità che deve essere sempre, comunque, adeguata alle condizioni atmosferiche, della strada e del traffico;
* Rispettare la distanza di sicurezza;
* Fare uso delle cinture di sicurezza: i bambini devono viaggiare sugli appositi seggiolini;
* Non occupare, se non nei casi di assoluta necessità, le corsie di emergenza;
* Indossare sempre il casco protettivo per chi si pone alla guida dei motoveicoli e ciclomotori o viaggia su di essi.

Informazioni:

Notizie aggiornate sul traffico sono disponibili tramite C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, sito web www.cciss.it , le trasmissioni di Isoradio e i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai; l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI Anas Plus”, disponibile gratuitamente in “App store e in Play store”. Gli utenti hanno a disposizione la web tv wwww.stradeanasa.tv e il numero 841-148 “pronto Anas” per informazioni sull’intera rete Anas.

Per informazioni relative alla viabilità in provincia di Brindisi è contattabile la Sala Operativa Polstrada al numero 0831-543501, mentre per informazioni in ambito regionale è contattabile il Centro operativo di Bari “COC” al nr. 080-5065231 “COA” numero 080-5065230

Ultima modifica il Martedì, 21 Luglio 2015 12:11