Mesagne: trovata pala gommata rubata In evidenza

Aprile 30, 2015 2684

pala gommataUna pala meccanica rubata nella contrada Autigno

è stata trovata lungo la provinciale che collega Mesagne a San Vito Scalo da un agricoltore che si stava recando in azienda. L'uomo ha lanciato l'allarme e sul posto è giunta una volante del commissariato di Mesagne. Le indagini hanno permesso di appurare che il grosso mezzo meccanico era stato rubato poco prima con l'intento, probabilmente, di compire qualche azione delittuosa. Non è da scartare il furto in qualche distributore della zona. Poco prima, infatti, ignoti individui avevano tentato di rubare la cassa continua dalla stazione di servizio Q8 lungo la statale 7 utilizzando un camion. Le indagini sono state affidate alla polizia di Brindisi. L'episodio si è verificato martedì mattina quando alcuni malfattori hanno rubato una pala meccanica gommata "Fiat Hitachi" da un'azienda di un imprenditore della contrada "Autigno". I malfattori hanno preso la direzione Mesagne quando giunti in contrada "Vaccaro" hanno finito il carburante. A quel punto si sono visti costretti ad abbandonare il mezzo a bordo strada e fuggire rinunciando al probabile raid. Intorno alle ore 4,30 è transitato sulla strada un agricoltore che ha notato il grosso mezzo fermo a bordo strada. Si è fermato per verificare che non si fosse trattato di un incidente, ma non ha notato nessuno. per cui ha preso il telefonino ed ha allertato i poliziotti di Mesagne. Poco dopo una volante è giunta sul posto. Gli agenti hanno avviato le indagini verificando che il mezzo era stato rubato poco prima e che il proprietario non aveva fatto in tempo a presentare la denuncia presso un ufficio delle forze dell'ordine. Dopo le formalità di rito la pala meccanica è stata restituita a proprietario. Non è difficile ipotizzare che il grosso mezzo potesse servire per sfondare qualche oggetto. Come peraltro era accaduto poco prima a una stazione di servizio di Brindisi. Non è la prima volta che i malfattori rubano nella zona di Autigno pale meccaniche, poiché ci sono diverse cave con dentro i mezzi meccanici, e si dirigono verso la zona industriale di Mesagne per mettere in atto un furto.