Mesagne. Soccorritore di Croce Amica salva una signora in arresto cardiaco

Ottobre 10, 2023 1400

Arresto cardiaco con lieto fine…Il Volontario della Croce Amica Danilo Corallo Salva una Vita a Brindisi".

 
Nell'ordinaria giornata di un volontario della Croce Amica, Danilo Corallo si trovava in servizio presso l'Ospedale Perrino di Brindisi, dedicandosi al prezioso compito di trasportare i pazienti emodializzati dal reparto di emodialisi alle loro abitazioni. Ma quel giorno, la routine si è trasformata in un atto straordinario di coraggio e determinazione.
 
Durante il trasporto della signora A. M., una paziente emodializzata, da un reparto all'altro, un evento drammatico ha improvvisamente scosso la situazione. Nel bel mezzo del viaggio, la signora Ardone Maria è entrata in arresto cardiaco. La situazione era critica, ma Danilo Corallo non ha esitato nemmeno per un istante.
 
Senza perdere un secondo, Danilo ha fermato l'auto medica in cui si trovava e ha prontamente posizionato la signora Ardone Maria sull'asfalto, creando una superficie rigida e sicura. Senza esitazione, ha iniziato a eseguire la manovra di massaggio cardiaco del Basic Life Support (BLSD). Questo gesto eroico e tempestivo è stato cruciale per la vita della paziente, dimostrando la sua competenza e la sua dedizione al servizio di soccorso.
 
Nel frattempo, Danilo aveva allertato il 118, il servizio medico d'emergenza, che è prontamente intervenuto. L'ambulanza di supporto della stessa associazione Croce Amica, con soccorritori altamente addestrati a bordo, è giunta in pochi minuti per fornire ulteriore assistenza medica alla signora Ardone Maria. Grazie all'impeccabile coordinazione tra Danilo e gli operatori di soccorso, la signora Ardone è stata portata in ospedale in tempo utile per ricevere l'attenzione medica necessaria.
 
L'esito di questa storia è uno straordinario lieto fine: la signora Ardone Maria è stata salvata grazie alla prontezza e alla competenza di Danilo Corallo e dei soccorritori che sono giunti in suo aiuto. Questo episodio sottolinea l'importanza vitale dei volontari della Croce Amica e di tutti coloro che dedicano la loro vita a servire la comunità in situazioni di emergenza.
 
Danilo Corallo, un eroe anonimo, ha dimostrato che la formazione, la dedizione e il coraggio possono fare la differenza tra la vita e la morte. La sua rapida risposta e la sua abilità nel momento del bisogno hanno cambiato il destino della signora Ardone Maria e della sua famiglia, regalando loro un lieto fine e una nuova speranza.
 
Questa storia è un tributo a tutti i volontari della Croce Amica e ai soccorritori che lavorano instancabilmente per la sicurezza e la salute della comunità. Danilo Corallo è un esempio straordinario di come il servizio volontario possa avere un impatto positivo e duraturo sulla vita delle persone. La sua storia dovrebbe ispirare e ricordare a tutti noi l'importanza di essere pronti a rispondere alle emergenze quando conta davvero.