Arrestati dai carabinieri 2 fratelli per cessione abusiva di arma

Settembre 21, 2017 1714

carabinieri mesagne notteI Carabinieri della Stazione di San Donaci, nell’ambito

di specifico servizio di osservazione, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati concernenti l’esercizio dell’attività venatoria, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per cessione abusiva di arma comune da sparo, porto abusivo di arma comune da sparo e utilizzo di richiami sonori vietati durante la caccia, VALENTINI Giuseppe, classe 1962 e VALENTINI Claudio, classe 1963, entrambi del posto. VALENTINI Claudio è stato sorpreso mentre imbracciava un fucile semiautomatico cal 12, cedutogli dal fratello Giuseppe, nonostante fosse sprovvisto del prescritto titolo di polizia poiché colpito da provvedimento di revoca di porto d’arma. Nella circostanza, inoltre, i militari hanno accertato l’utilizzo da parte dei due di un richiamo elettronico per volatili, rinvenendo anche 40 quaglie abbattute poco prima, il tutto sottoposto a sequestro. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G., sono stati tradotti presso le proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari.