Ostuni: al controllo della Polizia da in escandescenza. Arrestato

Novembre 11, 2016 1502

DAMNAR Mohamed classe 1986In costante sinergia con le direttive rese

dal Questore di Brindisi, Dottor Roberto GENTILE, finalizzate alla prevenzione e repressione dei reati in generale ed, in special modo, di quelli che ledono ed offendono la persona ed il quieto vivere, nei giorni scorsi, i poliziotti del Commissariato della Città Bianca, a seguito di articolato intervento, traevano in arresto nella flagranza dei reati di Danneggiamento aggravato, Lesioni, Violenza e Resistenza a Pubblico Ufficiale, un cittadino del Marocco, da tempo residente in Ostuni. L'arrestato, identificato in Mohammed DANMAR, di 30 anni, dopo le formalità di rito, d'intesa col PM di turno presso la Procura della Repubblica di Brindisi, è stato associato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell'A.G. competente. Più nel dettaglio, i fatti: nella tarda serata di mercoledì u.s., giungevano 2 segnalazioni presso la locale Sala operativa di un soggetto straniero che, all’interno di un pub, stava fortemente infastidendo i clienti, creando una situazione, particolarmente delicata. Immediatamente fatta intervenire una Volante in servizio in zona, la stessa, giunta nei pressi dell’ ingresso del locale, si imbatteva in un individuo extracomunitario che, decisamente ubriaco, poco prima aveva aggredito uno dei clienti intervenuto a difesa di un’ amica, presa di mira dallo straniero. Questi, in tutta risposta, aveva spintonato l uomo, mandandogli in frantumi gli occhiali da vista.