Cosimo Lubes, vice presidente nazionale Fenailp e delegato per la Regione Puglia, entra nella nuova governance Nazionale di EBI (Ente Bilaterale Italia)

Aprile 13, 2024 692

Giovedì 4 aprile 2024 si è tenuta l'Assemblea dei soci dell'EBI (Ente Bilaterale Italia), in Roma. La riunione è stata presieduta da Fabiana Agostini con Stefania Anselmo come segretaria.
Durante l'assemblea, sono stati presentati i nuovi associati: FENAILP e CONFASSOCIAZIONI come parte datoriale, e FILCOM come parte sindacale.
Si è approvato all'unanimità lo Statuto dopo l'esame condotto da Marianna Caiazzo.
Si è definita la nuova governance dell'EBI, con rappresentanti dai vari sindacati e associazioni. Cosimo Lubes è stato indicato in Consiglio nazionale per FENAILP nell'Assemblea dei Soci.
Il Consiglio Direttivo è stato composto da Roberto Di Maulo, Fabiana Agostini, Elisabetta Reale, Pasquale Penza, Marco Sansiviero, e Fedele D'Arienzo.
Pasquale Penza è stato nominato Vicepresidente del Comitato di Presidenza, con Roberto Di Maulo come Presidente.
Claudio Nappo è stato proposto e approvato all'unanimità come Direttore Generale.
Marianna Caiazzo ha illustrato i punti relativi al rinnovo del CCNL Commercio Terziario e servizi Turismo e Pubblici Esercizi.
Le principali organizzazioni sindacali e datoriali del settore del Turismo, Commercio, Terziario e Pubblici Esercizi hanno firmato il rinnovo biennale del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro (CCNL) fino al dicembre 2025. Questo accordo include importanti novità legislative sul lavoro, come lo smart working e la tutela delle donne vittime di violenza. Prevede aumenti retributivi per allineare le retribuzioni con gli altri CCNL e garantire il recupero dell'inflazione, oltre a un maggiore periodo di conservazione del posto di lavoro. Tra i benefici aggiuntivi, si segnalano la possibilità di spalmare la quattordicesima mensilità e un rilancio della bilateralità tramite l'Ente Bilaterale Italia. Il testo del rinnovo contrattuale sarà diffuso ampiamente sul territorio per garantirne l'applicazione. I presidenti delle associazioni datoriali esprimono soddisfazione per l'accordo, evidenziando l'impegno nel promuovere un ambiente lavorativo equo e sostenibile, con particolare attenzione all'introduzione di normative e incentivi come lo smart working e la formazione professionale per favorire la crescita sia delle imprese che dei lavoratori nel settore del turismo.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci