“Bene ripristino del Brindisi-Milano, ora riattivare collegamento con Roma”. I vari interventi

Settembre 27, 2023 854

Voli tagliati. Mazzotta: “Bene ripristino del Brindisi-Milano, ora riattivare collegamento con Roma”

Nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Paride Mazzotta.

“Non possiamo che registrare con soddisfazione del ripristino della terza fascia giornaliera del collegamento tra Brindisi e Milano Linate, come comunicato da Ita Airways. È una questione su cui abbiamo alzato le barricate e fatto sentire forte la voce del nostro territorio, dei cittadini e delle imprese. Purtroppo, però, è una battaglia che continua: c’è sempre il taglio del terzo collegamento con Roma, che è estremamente importante per l’Aeroporto del Salento il cui potenziamento resta una promessa di Adp. Ita ha comunicato la sua apertura anche sul collegamento con la capitale e noi continueremo a vigilare e sollecitare nell’interesse della comunità. Bene così”.

 

-----------------

"Esprimo a nome mio personale e degli associati al Consorzio Albergatori di Carovigno la piena soddisfazione per la marcia indietro fatta da Ita Airways, ripristinando i voli da e per Milano  con l'aeroporto del Salento. E' la vittoria di un territorio, il Salento - dichiara Enzo Di Roma, Presidente del Consorzio Albergatori di Carovigno - e di tutte le parti Istituzionali, politiche e sociali che sono scesi in campo per scongiurare l'isolamento di questa parte della regione. Questo dimostra, come abbiamo più volte rimarcato, che, se si lavora insieme, i risultati possono essere raggiunti. Bisognerà, comunque, sempre vigilare e incidere affinché anche i collegamenti con la capitale siano non solo ripristinati, ma anche rafforzati".

 

---------------------

 

ota del consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani

“Quando il territorio si muove all’unisono, i risultati si ottengono: ITA è tornata sui suoi passi e ha annunciato il ripristino dei voli Brindisi-Milano Linate che aveva deciso di tagliare. La battaglia è vinta, ma resta una guerra da combattere: quella per sviluppare il nostro scalo per consentire alla nostra terra di decollare davvero.

"Per anni sono stato una voce nel deserto dell’indifferenza da parte delle istituzioni e della politica, chiedendo attenzione alle esigenze di mobilità aerea del Salento, sollecitando il potenziamento dello scalo brindisino che è cruciale per lo sviluppo del nostro territorio e che sconta invece criticità mai colmate. Ho evidenziato la carenza e la scomodità dei voli da e per la Capitale e Milano. Ho denunciato costi più alti e orari impossibili rispetto a Bari, che scoraggiano il traffico passeggeri su Brindisi. A dicembre scorso, dopo aver fatto pressing sul presidente di Aeroporti di Puglia Vasile, sono riuscito ad ottenere un sopralluogo congiunto nello scalo brindisino e gli ho messo sotto gli occhi i tanti problemi da risolvere, incassando il suo impegno ad investimenti per 110 milioni di euro.

"Ad agosto sono tornato ad incalzarlo, evidenziando di nuovo disparità rispetto a Bari e denunciando il depotenziamento dell’aeroporto brindisino. Poi, la goccia che ha fatto traboccare il vaso e ha fatto insorgere il Salento intero: l’annunciato taglio di alcuni voli giornalieri per Roma e Milano.

"Va dato atto ai parlamentari salentini di centrodestra di aver aperto una breccia nel muro di Ita, e di aver ottenuto un risultato importante. Ma aspettiamo il rispristino della terza frequenza giornaliera sulla rotta Brindisi-Roma Fiumicino, e invitiamo Aeroporti di Puglia e la Regione a venire incontro ad Ita, sostenendo i suoi sforzi per garantire collegamenti irrinunciabili per il nostro Salento”.

 

--------------------

Trasporti, Capone: “Ita annuncia ripristino voli, le nostre richieste sono state accolte”

Dichiarazione della presidente del Consiglio regionale Loredana Capone.
“Ita Airways ha annunciato che ripristinerà i voli tra Milano Linate e gli aeroporti di Bari e di Brindisi per la prossima stagione invernale, e sta valutando un’eventuale reintroduzione della terza frequenza giornaliera sulla rotta Brindisi-Roma Fiumicino. Le nostre richieste, unitarie, sono state accolte, il buon senso probabilmente ha prevalso. E d’altra parte non poteva che essere così, la Puglia rappresenta uno snodo importante per il Mediterraneo, l’Italia e l’Europa e non poteva essere tagliato fuori. Farlo avrebbe significato vanificare gli sforzi di un territorio intero, degli operatori, e della Regione, che tanto si è impegnata in questi anni per sopperire alle gravi carenze infrastrutturali, a partire dall’alta velocità e l’alta capacità, che a Brindisi in particolare purtroppo non sono mai arrivate. Avrebbe significato mettere in difficoltà turisti e tantissimo studenti fuori sede e le loro famiglie, già provati da costi che non sono sempre a portata di tutti, soprattutto quando partire o rientrare a casa è un’emergenza e non qualcosa che si è potuto programmare per tempo. Rispetto, invece, alla collaborazione che la compagnia auspica con Aeroporti di Puglia e il territorio a sostegno di questi sforzi operativi sono certa che, come sempre, ci sarà la massima collaborazione e che anche ITA s’impegnerà a garantire un servizio efficiente e competitivo. I prossimi incontri saranno fondamentali per garantire i migliori risultati”.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Settembre 2023 19:18