Stampa questa pagina

Consegnate 10 fototrappole in comodato d’uso da AGER Puglia

Maggio 12, 2021 363
Vota questo articolo
(0 Voti)

Martedì 11 maggio AGER Puglia ha consegnato all’Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana 10 fototrappole per rafforzare il contrasto all’abbandono illecito dei rifiuti.

“Grazie a questi strumenti – spiega l’Assessore all’Ambiente Antonio Martina – potremo presidiare in contemporanea più punti dell’agro francavillese per arginare l’abbandono dei rifiuti nelle campagne. Per sradicare questo fenomeno, che deturpa l’ambiente e rappresenta un pericolo per la salute delle persone, è importante individuare gli autori seriali.”

Le 10 fototrappole, concesse in comodato d’uso gratuito, sono il frutto della partecipazione del Comune all’Avviso Pubblico promosso dall’Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti (AGER) con lo scopo di incentivare il controllo sul territorio. In questi mesi, nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia, le violenze nei confronti delle campagne francavillesi non si sono attenuate.

“L’abbandono dei rifiuti – prosegue l’Assessore – è un crimine che testimonia l’assoluta mancanza di rispetto per la propria terra. Ogni giorno riceviamo segnalazioni da parte di cittadini esasperati. La bonifica dei siti ha dei costi elevatissimi, inseriti nelle voci di spesa corrente, che non ci consentono di intervenire con tempestività. Per questa ragione è importante agire in sinergia con altri enti, così come è avvenuto nei mesi scorsi con ANAS con cui abbiamo firmato un protocollo d’intesa per la pulizia delle complanari.”

L’ultimo intervento di bonifica in ordine di tempo ha interessato contrada Guardiola. Qui sono stati investiti più di 20 mila euro per la rimozione dei rifiuti e la pulizia dell’area. Le fototrappole installate prima dell’avvio dei lavori hanno pizzicato diversi habituè, che qui lasciavano rifiuti domestici e non.

“Le fototrappole sono uno strumento utile, ma dispendioso – prosegue l’Assessore Martina – una volta ricevute le immagini occorrono molte ore per visionare i video e individuare i trasgressori. Un aiuto potrà arrivare dal nuovo contratto per la gestione dei rifiuti che introdurrà la raccolta differenziata nelle campagne con la conseguente eliminazione dei cassonetti. Abbiamo constatato, rimuovendo le isole ecologiche mai entrate in funzione in Città, che c’è una correlazione tra abbandono dei rifiuti e presenza di punti di raccolta.”

La frequenza e la tipologia dei rifiuti abbandonati hanno spinto lo scorso settembre il Sindaco Antonello Denuzzo a sporgere una denuncia contro ignoti ipotizzando una vera e propria attività non autorizzata di gestione di rifiuti poi lasciati in Città e nell'agro.

“Nei prossimi giorni con l’Ufficio Ambiente e il Comando della Polizia Locale – conclude l’Assessore Martina – predisporremo un piano di lavoro per sfruttare al meglio le nuove risorse a nostra disposizione. Per migliorare lo stato delle nostre campagne è importante la collaborazione di tutti perché la repressione da sola non è sufficiente.”

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci   

Redazione

Ultimi da Redazione