Mesagne. Oggi meeting sugli antichi percorsi dei pellegrini

Marzo 04, 2016 1911

castello visita guidata“Spiritualy, Culture and Promotion of Pilgrim's Ways in Marginal Areas"

è il titolo del convegno internazionale che si svolgerà oggi a Mesagne organizzato dall'Insegnamento di Geografia Economico-Politica dell'Università del Salento in collaborazione con l'Agenzia per il Patrimonio culturale Euromediterraneo, le associazioni internazionali The Way of Jerusalem, Viator Mundi, Association for the Research of Ancient Long Distance and Pilgrim Ways, Viator Studies Centre. L'appuntamento è per oggi, dalle ore 9, nell'auditorium del Castello Normanno - Svevo. Dopo il saluto istituzionale relazioneranno esperti delle Università del Salento, di Bari, di Firenze, di Bologna ma anche professori provenienti dagli Stati Uniti, dalla Francia, dalla Spagna, dalla Germania. Terminati i lavori, gli ospiti saranno accompagnati alla scoperta del centro storico messapico. «Mesagne per un giorno sarà il centro di un approfondimento scientifico di spessore - ha dichiarato l'assessore alla Cultura, Roberto Denetto.- Sul fronte del turismo religioso c'è ancora tanto da fare anche a livello nazionale, ma gli studi condotti fino ad oggi e il fermento del mondo accademico confermano quanto possa essere strategico iniziare a guardare in questa direzione in chiave turistica. Mesagne inizia ospitando alcuni tra i più grandi esperti della materia, predisponendosi fin da ora a seguire attivamente le iniziative che si svilupperanno su questo fronte». Si tratta di un approfondimento scientifico rispetto agli antichi percorsi praticati per secoli da viaggiatori per finalità mistiche, religiose o di penitenza. E’ un’importante occasione di analisi delle potenzialità turistiche che questo filone storico offre ad aree come la Puglia.