Mesagne. L'Auser con i piedi per terra, tra la gente

Febbraio 03, 2016 2014

auser carnevale con i bimbiNella città dei bisogni un ruolo

importante per superarli lo sta offrendo l’Auser di Mesagne con una serie d’iniziative che stanno cerando di calmierare la crisi con il “Banco alimentare”. Sono tantissimi i mesagnesi che fanno ricorso a questa forma di aiuto che l’Auser fa da alcuni anni. Oltre a ciò da alcuni anni i soci hanno avviato con le scuole locali progetti per recuperare il patrimonio identitario della città al fine di trasmetterli e renderli attrattivi per le nuove generazioni. Proprio sulle nuove generazione l’Auser sta investendo molto. Domenica prossima, ad esempio, c’è il tradizionale veglione di Carnevale che quest’anno si svolgerà nella sede dell’ex tribunale. Infine le varie iniziative sono state inserite in una scheda pubblicata su “Il saper fare”, edita dall’Auser nazionale, dal titolo l’Ecomuseo narrante. “Per noi è di primaria importanza essere con i piedi nel nostro territorio e svolgere le attività per rispondere ai bisogni autentici delle persone”, ha spiegato Vito Marchionna, presidente dell’Auser di Mesagne.