Mostra di cimeli bellici al Ferdinando

Dicembre 22, 2015 2143

mostra cimeli con studentiHa destato interesse a Mesagne

la mostra, allestita la scorsa settimana nell’aula magna del plesso dell’Istituto Tecnico Economico, di reperti e foto della I e II Guerra Mondiale. Il messaggio che si è voluto dare a tutti, per il tramite dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, Sezione di Mesagne, rappresentata direttamente dal Presidente D’Aloisio Giovanni e dal suo collaboratore Carriero Antonio, è quello del culto della Patria, dei Caduti e della loro memoria, della difesa dei valori morali e delle istituzioni democratiche, dell’affermazione della giustizia e del mantenimento della pace tra i popoli, della partecipazione alla soluzione dei problemi sociali del Paese, del riconoscimento dei diritti dei combattenti, della difesa dei diritti da essi acquisiti e dell’assistenza ai propri associati per superare le difficoltà della vita. Gli oggetti, che è stato possibile visionare, sono stati raccolti dalla predetta Associazione, puliti e conservati per mostrare a tutti noi come si viveva in trincea, come ci si sfamava e come si combatteva.Trattasi di piccoli pezzi di storia i quali conservano dentro di loro memorie di uomini che hanno combattuto, sofferto e sono caduti per la Nostra Patria.