Mesagne. Franco Lezzi campione italiano di coiffeur under 22

Novembre 28, 2015 4096

francesco lezzi -Pettinature che soddisfano lo specchio e convincono la giuria.

Sono quelle di Francesco Lezzi, giovanissimo acconciatore mesagnese, laureatosi campione italiano under 22 nella competizione nazionale di settore che quest’anno si è svolta proprio in Puglia, presso una nota struttura alberghiera di Specchiolla. Tra spazzole e phon Lezzi ha sbaragliato più di 400 barbieri provenienti da tutta Italia grazie a due tagli: uno «classico all’italiana» ed uno Old School, ispirato ai primi decenni del Novecento. Sono proprio queste ultime acconciature a raccogliere il favore dei nuovi giovani: l’uomo di stile degli anni ‘30 è ‘40 prepotentemente ritornato di tendenza ai giorni nostri. Un recupero insieme estetico ed ideale.Lezzi francesco La carriera di Francesco è iniziata da adolescente nel salone del fratello Fabio, barbiere icona e punto di riferimento di tantissimi giovani mesagnesi. A 13 anni ha acquisito dal fratello la confidenza con gli attrezzi del mestiere, poi la scuola Anam gli ha fornito i rudimenti teorici e scolastici del coiffeur. Oggi Francesco affianca ancora il fratello maggiore in numerosi viaggi in ogni parte d’Europa per scoprire le nuove frontiere della bellezza maschile e ne segue le orme quotidianamente nella loro bottega stile Barber shop: il «barbiere» propriamente inteso che recupera la tradizione tutta italiana per la cura di barba e capelli in tutte le varianti e tipologie. Un recupero affettivo e ideale della migliore estetica italiana che significa anche amicizia, confidenza, preparazione e professionalità e che sono, in ultimo, le vere carte vincenti di Francesco, il più bravo d’Italia. Un esempio per la città di Mesagne di un giovane che, con grande determinazione e forza di volontà, è riuscito ad abbattere gli stereotipi sociali, i pregiudizi, e farsi strada per imporsi positivamente nel villaggio globale.