Precisazioni Asl sull’acquisto di un neuronavigatore per il Perrino di Brindisi

Marzo 05, 2024 629

In merito a quanto segnalato dal Consigliere regionale Fabiano Amati sull’assenza di un neuronavigatore, che era già in dotazione alla Neurochirurgia di Brindisi, si precisa che la spesa per l’acquisto della nuova attrezzatura è stata prevista dalla Direzione strategica della ASL Brindisi nel Piano di investimenti per l’anno 2024, adottato nel mese di dicembre 2023, relativo all’approvvigionamento di beni riconosciuti di rilevante priorità, da finanziare con risorse proprie di bilancio.

Nella spesa complessiva di oltre 5 milioni di euro per l’acquisto di beni necessari a diverse strutture aziendali, è stata inserita anche quella del neuronavigatore, per un importo pari a 250 mila euro.

Si evidenzia che, in assenza di copertura di specifici fondi, gli acquisti delle Asl sono subordinati alla preventiva autorizzazione regionale. La richiesta è stata presentata alla Regione in data 23 gennaio (sottoscritta il 18) ed è stata riscontrata 16 febbraio. A seguito delle indicazioni fornite dal Dipartimento regionale della Salute, la Asl ha avviato l’istruttoria propedeutica all’acquisto del neuronavigatore, con l’interlocuzione con i diversi soggetti aziendali coinvolti nelle procedure.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube. 
Per scriverci e interagire con la redazione contattaci