Menu

Cicloamici. Studi per la mobilità sostenibile a Mesagne

cicloamici a mareL’associazione Cicloamici FIAB Mesagne, supportata dall’architetto

e urbanista Alberto Marescotti ha presentato all’Amministrazione Comunale di Mesagne la sintesi di 7 studi di fattibilità mirati a migliorare l’assetto della circolazione stradale. Gli atti con le tavole e i progetti sono dell'incontro pubblico sabato 11 gennaio all’ISBEM, ex Convento dei Cappuccini sono stati condivisi su facebook. Gli studi di fattibilità riguardano la progettazione preliminare di rotonde, parcheggi, aree pedonali, zone 30. Questo contributo di idee è stato offerto in maniera gratuita all’Amministrazione Comunale come parte di una più ampia visione di riqualificazione urbana e del piano della mobilità urbana. L’incontro pubblico è una sorta di “sequel” del convegno "Il Centro Storico nella città di domani” coorganizzato da Cicloamici e Amministrazione Comunale in settembre in occasione della Settimana Europea della mobilità. Il convegno di settembre aveva offerto una serie di spunti per ripensare il centro storico cittadino a misura di pedone turista, capace di essere il volano di sviluppo di una città sostenibile. Erano intervenuti esperti di livello nazionale di traffico e di sviluppo urbano. Gli studi di fattibilità presentati in gennaio riguardano invece l’organizzazione della circolazione stradale più in generale. Il punto di partenza è che il traffico deve essere al servizio dell’uomo ma non deve sopraffarlo. Al contrario vi è al presente un insano imperio del traffico con automobili che prevalgono sui pedoni, con incidenti stradali frequenti e gravi. La congestione del traffico provoca ingorghi, genera inquinamento ambientale ed acustico. L’attuale sistema del traffico cittadino è fermo a criteri ed assetti vecchi di oltre 50 anni oramai non adeguati. I sette studi di fattibilità vogliono dimostrare in via esemplificativa come una nuova sistemazione della circolazione stradale sia possibile e opportuna nella città di Mesagne. La presenza di due obsoleti impianti semaforici sull’asse viario principale contribuisce ad aumentare la congestione senza toccare i veri punti nodali di traffico che sono Piazza Vittorio Emanuele II e l’incrocio tra Via Brindisi e Viale Indipendenza. Gli studi di fattibilità hanno individuato una serie di criticità negli attraversamenti pedonali e suggeriscono miglioramenti all’insegna della sicurezza stradale soprattutto dei soggetti più esposti: i pedoni ed i ciclisti. Cinque di questi studi di fattibilità riguardano la progettazione di incroci regolati con circolazione rotatoria e dotati di attraversamenti pedonali ravvicinati e rialzati per migliorare la sicurezza dei pedoni. In alcuni casi sono previste corsie ciclabili in tutti i casi si suggerisce la moderazione del traffico con il limite della velocità a 30Km/h. Viene anche presentato uno studio per la riqualificazione di Piazza Vittorio Emanuele che prevede la eliminazione dell’isola pedonale centrale e di due delle tre strade di accesso alla Porta Grande. Sono invece create nella piazza ampie aree pedonali adiacenti gli edifici e sistemi di attraversamento riavvicinati e rialzati. Le ampie aree pedonali rappresentano una linea di continuità per la circolazione pedonale dalla Villa Comunale verso il centro storico e nello stesso tempo si offrono come aree di incontro e socialità. Viene infine proposta la creazione di un ampio parcheggio al posto di una degradata area ferroviaria adiacente la stazione FS. Con un area da riqualificare di circa 3500m2 potrebbero essere ricavati oltre 140 posti auto a poche centinaia di metri dal centro storico.

https://www.facebook.com/pg/CicloamiciFiab/photos/?tab=album&album_id=2629210610531917&__xts__%5B0%5D=68.ARBDQOTCHO2okKih6_vQhLV3F5erlEDQfsORwSMpjnGgv6vleCihPbcDIlzKqz__FtKX6VW13ETHOAxl3NV4bHGLSHH17zQw2njrPAREAk9v9fpAK5spu77QkoNaZU0PtGHq55seUSWttntVK1oXJRk7vkPo_UZLzi2L80NozyCIHdHVNy6C04QQnVQUt6U14MoqrmtHILaC40s3UDOZxADIFbP4bcVQqs9hTMGhG8SJ-sqU6yyAETg-O1vt4_hUunEJJI_P3AJ3IdoY-ItA_ib45jGl9YkxABt-1dg5Dho6xd-hnDeEazgm4xNPjx5XC3hX8X2LfFnrC1j-1gbzKdy65yzejWPUA3L4ynSyoNiuujkvNqxNWCvXA53ebbpyOAiKg5PoEmY30MEHwmOP-9H_NmVrWfeHHDwoskD_Mh5iRR2sl99w5xUnA0zMYcMgUTzcYrIRc6Gcw-7UBMBx&__tn__=-UC-Rhttps://www.facebook.com/events/630625967678147/   

Ultima modifica ilVenerdì, 17 Gennaio 2020 15:27

Video

Torna in alto