Menu

Dalla regione 400mila-euro per torri costiere e accessibilità delle spiagge

costa pugliese logoLa Puglia investe nel turismo di qualità come volano per la crescita economica.
Con due distinte delibere approvate dalla Giunta regionale nei giorni scorsi su proposta dell’assessore al Bilancio con delega al Demanio, Raffaele Piemontese, è stata stanziata la cifra complessiva di circa 400.000 euro destinata ai Comuni costieri per iniziative finalizzate, da un lato, a consentire un agevole accesso al mare da parte delle persone disabili e, dall’altro, per interventi di recupero e riqualificazione delle storiche torri costiere presenti su tutto il litorale pugliese.

Si tratta di misure molto importanti per sostenere gli enti locali nella valorizzazione del territorio e nel rendere fruibili per tutti le spiagge pubbliche della nostra regione in vista della stagione balneare 2019.

A questo scopo, proprio per consentire una rapida erogazione dei finanziamenti al fine di realizzare gli interventi entro la prossima estate, le istanze e i progetti per richiedere i contributi dovranno essere trasmesse, per posta elettronica certificata, entro il prossimo lunedì 10 dicembre.

Auspico che questa opportunità venga colta dai Comuni costieri di tutta la Puglia in modo da rendere sempre più attrattiva l’offerta turistica nella nostra regione dal momento che il turismo rappresenta sempre di più un fattore determinante e strategico per la nostra crescita economica. Per poter essere sempre più competitivi, però, è necessario puntare su un turismo di qualità in grado di offrire servizi avanzati e accessibili a tutti. In questa direzione si muovono le due misure approvate nei giorni scorsi dalla Giunta per le quali ringrazio l’assessore Raffaele Piemontese e tutta la struttura tecnica e amministrativa del suo Assessorato.

Mino Borraccino

Ultima modifica ilLunedì, 03 Dicembre 2018 09:49
Torna in alto