Menu

Tutto pronto per “Mesagnestate 2018” In evidenza

2018-05-27 105509Ancora pochi giorni e poi prende il via “Mesagnestate 2018” tra arte, cultura e spettacolo. Punte di diamante del cartellone di iniziative, ogni giorno uno spettacolo, saranno gli spettacoli di Suor Cristina ed Edoardo Vianello. Il direttore artistico, Maurizio Piro, ha già consegnato al sindaco la proposta che nella prossima settimana sarà valutata dalla giunta.

La formula è sempre la stessa: “ogni sera un’emozione”, che permetterà ai visitatori, turisti e cittadini mesagnesi, in particolare, di vivere la città come già successo lo scorso anno tra la gioia delle attività enogastronomiche, e non solo, e i consensi unanimi dei cittadini e turisti per la vitalità sociale che gli eventi hanno prodotto. Sarà l’occasione per ammirare le straordinarie bellezze dei beni monumentali e le presenze archeologiche della città.

Ogni sera quindi si riaccenderanno le luci sulle varie piazze del centro storico e della periferia. Intanto viaggia a vele spiegate la mostra di Picasso, che ha avuto una proiezione mediatica in tutta Italia. Pronti anche gli arredi di piazze creative, quest’anno ancora più belle e suggestive. Sarà illuminato in forma permanente il torrione del castello e realizzato sul prato il “Benvenuti a Mesagne”. Particolari arredi che daranno alla città un volto diverso. I volontari a costo zero, Anna Maria Caprioli, Cristina Cuppone, Manuel Iurlaro con i dipendenti dell’ufficio comunale, Felice Prudentino e Marcello Contessa, stanno ultimando i percorsi e i soggetti da installare.

L’ufficio Spettacolo, coordinato da Lucia Baldassarre, con l’assessore alle Attività produttive, Anna Maria Scalera, sta producendo ogni sforzo perché’ tutto sia pronto per metà giugno. Coinvolto anche l’assessore al centro storico, Roberto D’Ancona, dall’ottima capacità operativa a risolvere i problemi. Il programma, tra conferme e novità artistiche, è di buon livello, ci riferisce il direttore artistico. Danza, concerti di musica classica e lirica, cinema, teatro, libri, premi letterari e La Palma d’oro, il concorso fotografico “Scatti d’estate”, il festival dell’arte, moda, concerti musicali di ogni genere, artisti di strada, la notte bianca dei bambini, i musicisti di strada, la Street band, e poi l’alba e il tramonto a Muro Tenente, due giornate d’autore e poi ancora il concerto in onore della madonna del Carmine.

Inoltre, diverse attività commerciali hanno programmato, a proprie spese, una serie di eventi musicali che partiranno dal mese di giugno sino a settembre. Anche il logo di Mesagne Estate ha una nuova immagine. Autore il maestro Remo Rega, con attività artistica in via nei pressi di piazza Sant’Anna dei greci, che ha realizzato un dipinto che racchiude in sintesi la cultura e lo spettacolo della città. Una straordinaria realizzazione, vera opera d’arte, che ha voluto donare e che sarà la nuova copertina dell’estate che presto sarà presentato alla citta.

mesagneestate 2018 logo big

Ultima modifica ilDomenica, 27 Maggio 2018 10:59
Torna in alto