Menu

“La Bugiarda” di Dino Cassone a Mesagne

convento cappucciniSarà presentato giovedì 9 novembre presso

l’ex Convento dei Cappuccini (in via Reali di Bulgaria) a Mesagne (Br), l’ultimo romanzo di Dino Cassone dal titolo “La bugiarda” (Les Flaneurs Edizioni, 2016). L’evento, a ingresso libero, è organizzato dall’associazione socio culturale RiCreAzione e avràà inizio alle 18.30. A dialogare con l’autore sarà la giornalista Federica Marangio, mentre le letture saranno a cura della giornalista Adele Galetta. Previsti i saluti di Alessandro Distante, direttore dell’Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo (ISBEM). Luisa, nata a Bologna all’indomani della Prima guerra mondiale è figlia dell’amore: cresce cullata dall’affetto dei genitori e dal pensiero di essere destinata a grandi, romantiche avventure. Questa certezza però muore prematuramente insieme alla sua mamma, quando lei ha appena nove anni. Da quel momento in poi le sue giornate sono scandite dagli impegni parrocchiali e dai lunghi pomeriggi con nonna paterna Leonilde che farà germogliare nella giovane il sogno di quei “baci saporiti” che solo un amore puro e senza limiti può dare. Divisa così tra la ferrea disciplina cattolica e l’indole di inguaribile romantica, Luisa finisce per trovare quei baci in una relazione proibita. Un vortice di menzogne distruggerà pian piano ogni suo equilibrio e sistema di valori, portandola alla deriva. Dino Cassone è un giornalista pubblicista e collabora con varie testate on-line. All’attivo ha già tre pubblicazioni: “I miei compagni di casa e bestie varie”, “La Radio – Storia di fantasmi e misteri” e “Delitto nella bottega del droghiere”. Ha inoltre curato il libro “Ho fatto 13! Una vincita negata e trentaquattro anni di menzogne del Coni” di Martino Scialpi ed è autore di testi radiofonici e teatrali.  

Torna in alto