Il Mesagne volley studia il Castellaneta

Mauro Poci Marzo 04, 2016 1842

Scialacomo GiselaPer il quinto turno di campionato,

Il Mesagne Volley sarà ospite del Castellaneta, squadra di metà classifica molto temibile soprattutto tra le mura amiche. Dopo la bella vittoria nel derby, che ha dato una scarica di adrenalina per il prosieguo della stagione, le ragazze di coach Giunta saranno attese da una sfida per nulla semplice. Nell’ultimo turno di campionato, infatti, le tarantine hanno dato del filo da torcere al Tuglie, quarto in classifica, cedendo solo al quinto set. Della partita di sabato pomeriggio e del momento della squadra parliamo con il capitano mesagnese, Gisela Scialacomo.

Capitano, come vedi la partita di domenica?

Una partita difficile, come lo saranno tutte fino alla fine del campionato, perché a questo punto della stagione c'è chi lotta per la salvezza e chi lotta per i play-off. Tutte le partite, da adesso in poi, si giocheranno come se fossero l'ultima spiaggia, per una o per l'altra squadra.

Parliamo del momento della squadra e dell’ambiente mesagnese.

La squadra cresce, allenamento dopo allenamento. Sotto alcuni aspetti il miglioramento si vede tanto, mentre su altri, a mio parere, ancora ci manca ancora qualcosa, pur essendo sulla buona strada. È un bellissimo gruppo, fatto di gente che ha veramente voglia di lavorare e sono molto orgogliosa di far parte di questa squadra. Iocredo tantissimo nel progetto, ogni domenica scendiamo in campo con la voglia giusta e con fame di vittoria, come se fosse la prima partita di campionato. Appuntamento a sabato 5 marzo, ore 18.30 a Castellaneta, per continuare a sognare insieme a noi.  

Ultima modifica il Venerdì, 04 Marzo 2016 18:00