Menu

Redazione

Seminario pubblico presso il Salone "Di Vittorio" a Mesagne

Proseguono i seminari pubblici del LASeV –Laboratorio di Antropologia Sociale e Visuale, istituito mediante Accordo di Rete tral’I.I.S.S.“E. Ferdinando”, il Liceo di Scienze Umane “E. Palumbo”, il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento, e l’Associazione Giuseppe Di Vittorio. I temi affrontati nel corso del Laboratorio sono: “cultura” e “viaggio”. Il primo declinato in relazione alle differenze culturali e ai rapporti tra le culture, il secondo inteso come esperienza migratoria e metodologia di ricerca caratterizzante l’Antropologia Sociale.

Il titolo del prossimo seminario pubblico previsto dal Laboratorio è il seguente: “Dallo straniero all’invasore: riflessioni antropologiche sulla figura dell’Altro nella nostra epoca”. Introducono il seminario i proff. Damiano Franco (Associazione Giuseppe Di Vittorio), e Vito Antonio Aresta (docente delegato dal MIUR per la realizzazione del LASeV). Intervengono la prof. Angela Iovane, docente di Filosofia, Liceo delle Scienze Umane e Liceo Linguistico “E. Palumbo”, la prof. Paola Pizzi, docente di Italiano, Liceo delle Scienze Umane e Liceo Linguistico “E. Palumbo”, il prof. Salvatore Lezzi, docente di Religione, Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “E. Ferdinando”.  

GIOVEDÌ 28 MARZO 2019 - ORE 15. Salone "Di Vittorio" Via Castello, 20 - Mesagne
2019-03-24 203242

Il candidato sindaco Toni Matarrelli apre la campagna elettorale (foto e video)

matarrelli cand sindaco mar19La campagna elettorale di Toni Matarrelli si apre con un oro olimpico: è quello di Carlo Molfetta, mesagnese, ex capitano della Nazionale italiana di taekwondo e campione ai Giochi di Londra 2012. Molfetta, giunto appositamente da Roma, affianca a sorpresa l'ex parlamentare nella prima uscita ufficiale da candidato sindaco, nell'auditorium del Castello di Mesagne.

25 marzo. “Winemaker & Sommelier” a Tenuta Moreno

2019-03-23 163031“Winemaker & Sommelier”: è questo il titolo dell’iniziativa organizzata dalla delegazione Ais (Associazione Sommelier Italia) Brindisi in programma lunedì 25 marzo alle 20, all’interno di Tenuta Moreno Masseria&Spa di Mesagne. Un ‘iniziativa che mette insieme alcuni produttori di riferimento del territorio pugliese, in ambito eno-gastronomico, capaci di coniugare passione, impegno e professionalità. La serata rappresenterà un meeting per tutti i Sommelier AIS e per i corsisti del corso di I livello che sarà ultimato nella stessa occasione. Due i momenti più attesi dell’evento: la tavola rotonda di confronto tra i produttori ed esperti del settore ed i banchi degustazione, dove ci saranno due tipologie di vino di ogni produttore coinvolto.

L’introduzione della prima parte della manifestazione sarà affidata al delegato Ais Brindisi Rocco Caliandro, a cui seguirà l’intervento di Giuseppe Baldassare, Consigliere Nazionale Ais Italia; modererà il convegno Nicola Mangialardi. Saranno presentati i produttori con riferimento alle attività di valorizzazione che hanno posto in essere per il territorio: Marianna Cardone, Stefano Garofano, Franco Cavallo e Leonardo Palumbo. Prevista da parte loro la consegna degli attestati ai corsisti di I livello: l’Ais Brindisi ritiene, infatti, che la «consegna pro-manibus del produttore rappresenti un ulteriore stimolo per i neo-sommelier a divulgare i territori vinicoli, a promuovere la Puglia vinicola e soprattutto avrà un impatto entusiasmante ed emozionante, e le emozioni, i ricordi del cuore non si perdono mai».

Ai banchi d’assaggio sarà possibile poi degustare diverse famose etichette: “Il Fragno” Valle d’Itria Igp rosso –Cardone, “Girofle” Rosé Salento Igp rosato negroamaro 2018 – Garofano Vigneti e Cantine, “Le Braci” Salento Igp rosso negroamaro 2011 – Garofano Vigneti e Cantine, “Edda” Bianco Salento Igp 2017 – San Marzano, “Sessantanni” primitivo di Manduria Dop 2015 – San Marzano, “Veritas” Bombino Nero Castel del Monte DOCG Rosato 2018 – Torrevento, “Vigna Pedale” Castel del Monte Riserva DOCG Rosso 2015 – Torrevento. In abbinamento alle eccellenze gastronomiche del territorio: Prodotti caseari di Caseificio Pezza Viva di Torre Santa Susanna, I sott’oli di Azienda. Agricola Lillo di Brindisi, I salumi di Donna Elisabetta di Noci, un primo piatto a cura dello Chef di Tenuta Moreno.

Contributo di partecipazione: € 15,00 soci Ais in regola con tesseramento 2019; € 20,00 amici e simpatizzanti non soci.
Per partecipare all’evento contattare: Rocco Caliandro delegato Brindisi Ais Puglia Cell. 333 3519488 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

2019-03-23 162955

Sottoscrivi questo feed RSS