Menu

Domenica a Mesagne c'è La palma d'oro mesagnese

palma doro 2016Torna anche quest’anno la “Palma d’oro mesagnese”,

il celebre riconoscimento che la Pro Loco conferisce a quei cittadini che hanno dato e danno lustro a Mesagne in diversi settori di attività. La manifestazione, che avrà luogo domenica 30 luglio p.v. alle ore 21.00 nella splendida cornice di Piazza Orsini del Balzo, realizzata con il patrocinio del Comune di Mesagne e giunta alla sua XIVª edizione, inizierà con il musical “Meraviglioso”, messo in scena dalla Compagnia “La Piccola Luna”, diretta da Giancarlo Scardia. Attraverso le canzoni di Domenico Modugno, che faranno da sfondo, sarà raccontata una storia d’amore legata alla nostra terra. Tra i temi trattati, spiccano quello dell’immigrazione ed emigrazione, della nostalgia della propria terra d’origine, scelti quest’anno dall’associazione turistica come “filo rosso” della manifestazione. Nell’intermezzo saranno conferite due palme d’oro a realtà aziendali in controtendenza rispetto ai temi trattati: un premio sarà dato al Dott. Guglielmo Granafei, socio e promotore di SCA – Analytical Services, operante nel campo delle analisi chimiche, fisiche e microbiologiche applicate ad industria, ambiente e settore agroalimentare. Il fiore all’occhiello di tale attività risiede nello studio dei rifiuti, volto alla loro caratterizzazione e classificazione ai fini dello smaltimento in discarica, impianto di trattamento o recupero. L’azienda è cresciuta così tanto in professionalità ed efficienza nel settore tecnico-scientifico, che nel 2014, ha implementato una sede operativa in Tirana (Albania). La Pro Loco ha voluto premiarla per la sua determinazione ad operare nella nostra area territoriale, nonostante le innumerevoli difficoltà, privilegiando così l’occupazione giovanile. La seconda palma d’oro sarà conferita all’Impresa edile Capodieci A. & Figli, che si è sviluppata da oltre cinquant’anni e si è distinta nella manutenzione e demolizione edilizia. Divenuta specialista in lavori di scavo, movimento terra e scavi archeologici, è stata un forte esempio di continuità, poiché l’impresa è stata tramandata di padre in figlio, di radicamento al territorio e di perseveranza anche nei momenti di crisi, mantenendo lo standard occupazionale storico dell’azienda. Infine, la Pro Loco assegnerà un riconoscimento a tutte le ragazze di “Mesagne Volley”, che, grazie alla loro tenacia e spirito di sacrificio, sono riuscite ad ottenere ogni tipo di titolo conseguibile nel 2017. Si è voluto premiarle, affinché esse siano di esempio e di incoraggiamento per tutti quei giovani che hanno dei sogni nel cassetto, ma non li perseguono, poiché la strada da seguire è irta di difficoltà. Queste ragazze dimostrano che tutto è possibile, basta crederci e perseverare. Durante la serata, salirà sul palco a ricevere l’onorificenza una rappresentanza delle under 12, 14, 16 e 18. La conduzione sarà affidata a Giampiera Dimonte con l’ausilio di Francesco Scalera, segretario della Pro Loco. La cittadinanza è invitata a partecipare.  

Torna in alto