Mesagne Volley. Un settore giovanile in piena

Mauro Poci Novembre 11, 2015 1859

mesagne volley giov nov15-1E’ partito sotto i migliori auspici, e con grandissimi risultati iniziali, il nuovo anno sportivo del settore giovanile del Mesagne Volley. Sebbene la prima squadra gialloblù stia vivendo una stagione da protagonista in serie C, la “mission” della società mesagnese è storicamente incentrata sulla creazione e sulla valorizzazione dei giovani talenti locali. Un lavoro ormai radicato nel tempo, fatto di tanto sudore in palestra e di tecnici preparati e attenti.

Da quest’anno, il movimento giovanile si è arricchito di un nuovo progetto: il progetto Appia Project, che vede coinvolti i settori giovanili del Mesagne, del Brindisi e dell’Oria, uniti in una sola squadra con l’intento di far crescere insieme tutti i migliori prospetti del territorio. Direttore tecnico del progetto è Mr. Simone Giunta, allenatore del Mesagne Volley di serie C, mentre i responsabili dei gruppi sono Andrea Sportelli (giovane e vincente tecnico mesagnese) ed Ida Taurisano (che non ha bisogno di presentazioni, mostro sacro e icona della pallavolo brindisina).

Proprio come Appia Project (squadre A e B), il club mesagnese sta partecipando, con grandissimi risultati, ai campionati U16. L’Appia Project U16 A, sotto la guida di Andrea Sportelli, sta dettando legge nel proprio girone, guidandolo a punteggio pieno, grazie anche all’ultima esaltante vittoria nel derby contro l’Assi Manzoni, dominato con un secco 25-8, 25-10 e 25-7.

L’Appia Project U16 B, sotto la guida di Ida Taurisano, sta ben figurando ed è in costante crescita, pur presentando ragazze molto più piccole delle parigrado delle altre squadre (basti pensare che la squadra è composta da leve del 2002 e del 2003).

mesagne volley giov nov15-2Il discorso fatto per l’Appia Project U16 B vale anche per il campionato U18, dove il Mesagne Volley partecipa come società singola, presentando una squadra ancora più giovane di quanto detto in precedenza. Infatti, ad eccezione di una singola ’99, l’ossatura della squadra è composta da ragazze del ’02 e del ’03. Una grandissima occasione di crescita per le giovani speranze mesagnesi, un banco di prova tosto che la squadra gialloblù sta affrontando con grinta e tenacia, dando molto fastidio a squadre di maggiore esperienza.

A dimostrazione dello stato di salute eccezionale di tutto il movimento giovanile, sempre nell’ottica della collaborazione Appia Project, il Mesagne Volley ha ceduto in prestito all’Oria U18, allenata da Mr. Spicolo, tre giocatrici che fanno parte anche del roster di serie C: Forleo, Carriero e Longo.

Un movimento florido ed in costante crescita, dunque, un orgoglio per il territorio ed un esempio da seguire per molte altre società. Un modello che è diventato icona nel panorama pugliese e non solo, considerando gli ultimi successi ottenuti anche al torneo giovanile U16 nazionale a Bastia Umbra e considerando le numerose atlete che la società mesagnese ha lanciato in campionati di categoria superiore.

Non resta che augurare a tutte le nostre piccole atlete un futuro radioso che, a dispetto delle maglie che in futuro potranno essere indossate, siamo certi sarà sempre targato anche Mesagne Volley.

Mauro Poci

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Novembre 2015 07:30