Prima sconfitta per il Mesagne Volley

Mauro Poci Novembre 09, 2015 1568

mesagne volley 2015-2016Arriva, dopo quattro giornate, la prima sconfitta per il Mesagne Volley: al termine di un derby infuocato, la squadra gialloblu cede all’Assi per 3-2.

Coach Giunta schiera Abbracciavento al palleggio, Manisi opposta, Valente e Scialacomo (K) al lato, Pindinello e Mazzotta al centro e Buccini libero. In panchina Longo, Mangiapane, Carriero e Lapenna. Mr. Rampino risponde con Avallone, Liguori, Greco, Casalino, Spinelli, Hechevarria, Coppola (L), Andrisano, Savoia, Ferrarese, Valente, Limonta.

Nei primi due set il Mesagne Volley non entra in campo con la solita grinta e l’approccio alla gara non è dei migliori. Il primo parziale scorre via molto equilibrato, giocato punto a punto, ma qualche errore di troppo in costruzione penalizza la squadra mesagnese e consegna il set al Brindisi (25-23). Nel secondo set, invece, il gap tra le due squadre è più netto e il parziale si chiude sul 25-18 per la compagine di casa.

Nel terzo e nel quarto set le ragazze di Mr. Giunta rialzano veementemente la testa e riescono, con tenacia, a riequilibrare l’incontro portandolo sul 2-2. In questi due parziali si rivede, a tratti, la bella squadra dei turni precedenti: salgono le percentuali in ricezione e in difesa ed il gioco, chiaramente, ne risente in positivo. Sebbene i parziali restino molto equilibrati, come in precedenza, entrambi si chiudono a favore del Mesagne Volley per 22-25 e 24-26.

Nel quinto e decisivo set la squadra mesagnese paga il grandissimo sforzo fatto per raggiungere il pareggio. L’Assi chiude l’incontro sul 3-2, negando al Mesagne Volley la gioia del quarto successo consecutivo.

Una partita tra luci ed ombre per la squadra di Coach Giunta, una sconfitta meritata perché la squadra non è stata in grado di offrire una prestazione continua ed all’altezza delle partite precedenti. Sicuramente un punto guadagnato, che permette al Mesagne Volley, complice la sconfitta di Tuglie, di mantenere la testa del girone. Ottima la risposta emotiva delle ragazze nel terzo e quarto set, un punto di partenza importante per ripartire con grinta già da domenica prossima, in casa, contro il Castellaneta.


Mesagne Volley: Abbracciavento 3, Manisi 15, Mazzotta 15, Valente 9, Pindinello 11, Scialacomo 14, Buccini (L), Longo, Mangiapane, Carriero, Lapenna.

Assi Manzoni Brindisi: Avallone 21, Liguori 3, Greco 2, Casalino 13, Spinelli 7, Hechevarria 30, Coppola (L), Andrisano, Savoia, Valente, Ferrarese, Limonta.

Ultima modifica il Lunedì, 09 Novembre 2015 11:47