Mesagne. La New Marzial sbanca i campionati italiani di taekwondo

Settembre 30, 2015 2024

new marzial set15A Roma lo scorso 26 e 27 settembre i ragazzi di Roberto Baglivo hanno fatto l'en plein. Dei 26 convocati, tutti sono andati a medaglia.

Un risultato a dir poco sensazionale se non si trattasse della New Marzial Mesagne che è ormai una istituzione del panorama del taekwondo mondiale. Gli esordienti (nati dal 2007 al 2009) ed i cadetti (nati dal 2005 al 2006 hanno conquistato 18 medaglie di oro, 2 di argento e 6 bronzi ai campionati italiani Kim & Liù. Quindi nessun ragazzo è tornato a Mesagne senza la sua medaglia. A questo punto c'è qualcuno che - scherzosamente - comincia a pensare di far partecipare "fuori concorso" i ragazzi della prestigiosa scuola mesagnese.

A novembre i campioni juniores, tra cui Vito Dell'Aquila, saranno impegnati in Lettonia con la maglia della nazionale italiana. Roberto Baglivo, non nuovo a questa imprese sportive, non dà molto peso ai risultati conquistati all'Acquacetosa di Roma. Per lui è solo il risultato di anni di impegno e di lavoro dei suoi allievi.

Ultima modifica il Mercoledì, 30 Settembre 2015 09:38