MENS SANA MESAGNE - FORTITUDO FRANCAVILLA = 63 a 78

Novembre 20, 2022 322

MENS SANA MESAGNE – FORTITUDO FRANCAVILLA = 63 – 78

Mens Sana Mesagne: Piliego 16, Pesce 2, Ciccarese 10, Scalera D., Campana,
Giorgio 7, De Vincentis 6, Callari, Malvindi 6, Lamaj 2, Rollo 4, Colucci
23. Allenatore: Angelo Capodieci.
Fortitudo Francavilla: Martinelli 14, Napolitano 13, Caramia, Bourgarel 8,
Piscitelli 17, Laino, Berdychevskyi 4, Olive, Gaeta 1, Argentiero, Calò 4,
Cannalire 2. Allenatore: A. Monaco.
Parziali: 19-14 19-20 11-20 14-24
Arbitri: Menna e Manaresi.

Vince in trasferta e aggancia, anche se momentaneamente, la testa della
classifica la Mens Sana Mesagne. Ancora una prova positiva dei mensanini
anche se per tre quarti la gara è stata in equilibrio tra le due
contendenti. Coach Capodieci, oltre al noto infortunio a Scalera, ha dovuto
rinunciare anche a Rollo reduce da un infortunio della scorsa settimana e in
campo solo per pochi minuti. Per il Francavilla coach Monaco manda in campo
Martinelli, Napolitano, Piscitelli, Berdychevskyi e Gaeta, mentre coach
Capodieci schiera Rollo, Ciccarese, Giorgio, Malvindi e Colucci. Partono
subito forte i padroni di casa con attacchi veloci in transizione,
Piscitelli e Napolitano battono facilmente i diretti avversari approfittando
di una difesa disattenta. Colucci e Ciccarese per gli ospiti inseguono nel
punteggio, poi la tripla di Piliego, entrato al posto di Giorgio, chiude il
primo quarto con il Francavilla in vantaggio 19-14. Al rientro in campo la
Mens Sana raggiunge il primo vantaggio con un parziale di 0-6 (19-20) frutto
dei canestri di Lamaj, Malvindi e Ciccarese, poi la partita viaggia in
perfetto equilibrio con Martinelli, dieci punti nel parziale, in evidenza
tra i padroni di casa, imitato da Piliego che mette a referto due triple. Al
riposo lungo la Fortitudo conduce 38-34. Nel terzo periodo viene fuori la
Mens Sana Mesagne. Coach Capodieci registra la difesa, Martinelli e
Napolitano diventano sorvegliati speciali e per il Francavilla diventa più
difficil trovare la via del canestro. La tripla di Piscitelli sul 45-42
porta ossigeno puro ai padroni di casa in difficoltà, ma un parziale di 0-8
con due triple di Colucci (23) riportano gli ospiti in vantaggio (45-50).
Il play brindisino, il migliore in campo, prende per mano la squadra e
realizza canestri importanti per i biancoverdi. De Vincentis recupera
palloni decisivi, mentre Malvindi con i suoi 12 rimbalzi, domina la zona
pitturata. Ciccarese cade in alcune provocazioni e lascia il campo per somma
di falli tecnici, ma alla fine del terzo periodo il Mesagne è in vantaggio
49-54. Nell’ultimo quarto viene fuori definitivamente la formazione ospite.
Ancora Colucci prova a chiudere l’incontro, ma il Francavilla non molla con
il trio Napolitano, Piscitelli e Martinelli, 44 punti in tre. Giorgio e De
Vincentis muovono il punteggio, ma è ancora Colucci (5/10 da tre) che scrive
gli ultimi sette punti a referto e chiude l’incontro. Vince meritatamente
la Mens sana Mesagne che ha avuto la pazienza di gestire una gara difficile
e in alcuni momenti complicata per gli infortuni e la perdita di Ciccarese
nel momento più importante. La lucidità e la freschezza atletica venuta
fuori nell’ultima parte dell’incontro, hanno agevolato la vittoria finale
dei mensanini che nel prossimo turno li vedrà impegnati in casa, sabato 26
novembre ore 18:30, con il Carovigno Basket.

Ultima modifica il Domenica, 20 Novembre 2022 09:18