Vince la seconda partita di questo campionato la Mens Sana Ciaurri Mesagne

Ottobre 30, 2022 345
Vince la seconda partita di questo
campionato la Mens Sana Ciaurri Mesagne con la New Basket Lecce, ma quanta
fatica per i ragazzi di coach Capodieci al fine di avere la meglio sui
giovani avversari. Il Mesagne si presenta senza Piliego influenzato e perde
dopo pochi minuti anche Luigi Scalera per un problema muscolare. Inizio
equilibrato tra le due formazioni dove le difese prevalgono sugli attacchi,
apre la partita la tripla di Colucci, poi Rollo tiene a debita distanza i
leccesi che ribattono con Antonaci e Renna. Il primo periodo si chiude con
la Mens Sana in vantaggio 15-12. Nel secondo periodo continua l’equilibrio
tra le due squadre e la scarsa vena offensiva con canestri realizzati con il
contagocce. Pesce offre un buon contributo in attesa della forma migliore,
ancora una tripla di Colucci prima di tornare in panchina sostituito da un
positivo Campana. Il Lecce ribatte colpo su colpo con gli ex Buscicchio e
Spedicato e al riposo lungo i mensanini conducono 26-24. Al rientro in campo
la tripla di Campana e un canestro di Rollo portano i padroni di casa a una
timida fuga (31-24), poi due canestri di Buscicchio e la tripla di Barbone
rifanno sotto nel punteggio gli ospiti. Il Mesagne si disunisce e permette a
Renna e compagni di passare in vantaggio con il canestro di Buscicchio
(36-37) con tre minuti ancora da giocare nel terzo parziale. Malvindi, uno
dei migliori in campo con 14 punti e ben 19 rimbalzi, insieme all’altro
under Campana chiudono il tempino sul 42-38. Nell’ultimo quarto la Mens Sana
sferra il colpo decisivo. Un parziale di 14-0 (52-38) con Malvindi e Brizio
sugli scudi, i salentini restano bloccati a quota 38 per circa quattro
minuti prima di ritrovare la via del canestro con il solito Buscicchio. I
ragazzi allenati da Scarpa hanno una forte reazione, complice una Mens Sana
rilassata che ha pensato di aver già concluso la contesa. Le triple di
Barbone e Spedicato mettono paura ai padroni di casa riportandosi a meno
quattro (57-53) con un minuto ancora da giocare. Un time out di Capodieci
rimette ordine tra i padroni di casa e il Lecce non realizza più. Ciccarese
si riprende parzialmente da un infortunio di gioco, insieme a Brizio e
Colucci chiude definitivamente la partita. (65-53) La Mens Sana Mesagne si
gode questo risultato, ma il lavoro da fare è ancora molto lungo. Alcune
pause nel corso della gara, costellate da numerosi errori, devono essere
risolte quanto prima. In settimana saranno valutati l’infortunio di Scalera
e le condizioni di Piliego per l’impegnativa trasferta di sabato prossimo in
trasferta con il quotato Basket Fasano.
MENS SANA MESAGNE: Rollo 14, Scalera D., Pesce 4, Ciccarese 4, Scalera
Luigi, Campana 13, Colucci 15, De Vincentis 2, Malvindi 15, Callari, Lamaj.
Allenatore Angelo Capodieci.
NEW BASKET LECCE: Laterza F. 2, Laterza G., Sportilio 1, Barbone 3,
Buscicchio 16, Spedicato 13, Scarano, Antonaci 6, Garzya, Renna 11, Murrone.
Allenatore: M. Scarpa.
Parziali: 15-12 11-12 16-14 23-15
 
Arbitri: Farina Valori e Conte