Menu

MENS SANA MESAGNE - ASSI BRINDISI = 95 - 69

MENS SANA SERIE D 2019 2020La Mens Sana Mesagne viene travolta senza attenuanti

dall'Assi Brindisi in una gara durante la quale ha subito la forza tecnica e mentale dei padroni di casa. Un grave segnale d'allarme per la formazione allenata da Santini in previsione dei prossimi playoff di promozione in serie C. L'Assi Brindisi, con gli innesti di Leggio e Masciulli, diventa la mina vagante del campionato capace di insidiare le prime posizioni nella prossima poule promozione. Inizio subito in salita per il Mesagne che ha difficoltà a trovare la via del canestro. In difesa si denotano subito i problemi di sempre con scarsa concentrazione e spirito di sacrificio. L'Assi vola con quattro triple consecutive di Ranieri, Bagordo e due di Colucci che chiudono il primo quarto sul 24-7. Nessuna reazione per gli ospiti nel secondo periodo, Mlakar è fermo a zero punti, mentre i compagni di squadra attaccano il canestro con percentuali disastrose. Ne approfitta ancora l'Assi per allungare ulteriormente e chiudere di fatto l'incontro. Ancora due triple per Fusco e Ruggiero (saranno 12 in totale) e lo scarto tra le due formazioni diventa imbarazzante. La Mens Sana Mesagne continua a lasciare ampi spazi agli attacchi brindisini e in attacco continua ad attaccare con tanta confusione. Al riposo lungo i ragazzi di Dellacorte conducono 49-24. Al rientro in campo gli ospiti accennano una timida reazione, ma l'illusione dura solo qualche minuto, prima che Ranieri realizzi tre triple consecutive chiudendo definitivamente l'incontro. I biancoverdi continuano a subire passivamente i padroni di casa, nonostante l'incitamento dei numerosi tifosi al seguito. Il terzo quarto si chiude sul 76-43. Nell'ultimo periodo la partita non ha più nulla da dire, il Brindisi controlla agevolmente l'incontro facendo ruotare tutti i disponibili. Completamente insufficiente la prestazione dei mensanini che hanno messo in mostra evidenti problemi tecnici da affrontare e risolvere nel più breve tempo possibile per difendere la terza posizione in classifica.

Il calendario non aiuta la formazione di Santini: sabato ore 18:30 presso il palazzetto dello sport, arriva la capolista Calimera.

ASSI BRINDISI: Fusco 8, Piliego A., Ruggiero 3, Ranieri 22, Massagli 11, Bagordo 11, Colucci 17, Masciulli 7, Leggio 14. Allenatore: P. Dellacorte. MENS SANA MESAGNE: Ciccarese 3, Prisciano 10, Masi 7, Scalera C., Cuomo, Longo 10, Scalera L. 2, Mlakar 8, Zachov 17, Cobianchi 12. Allenatore: Luigi Santini. Parziali. 24-7 25-17 27-19 19-26 Arbitri: Dibenedetto e Barracchia.

Torna in alto