Menu

Volley. Le Cantine Paolo Leo Antoniolli Mesagne si prepara per Trani

Cantine Paolo Leo Antoniolli  gen 20Dopo l’entusiasmante vittoria nel derby, la Cantine Paolo Leo Antoniolli Mesagne
si prepara a chiudere il girone d’andata affrontando la difficile trasferta di Trani, dove incontrerà le padrone di casa che attualmente occupano il quarto posto in classifica, con 24 punti, insieme al Noci.
 
Un altro derby pugliese dalle mille insidie, quindi, sia per il valore intrinseco dell’avversario, sia per costanza di risultati che le tranesi hanno saputo sviluppare tra le mura amiche. Sipario sull’incontro alle 18.00 di domenica 26 gennaio, al Pala Assi di Trani, agli ordini dei signori Ayroldi Raffaella e Semeraro Fabio.
 
Questa settimana abbiamo incontrato Irene Pichierri, esperta centrale gialloblu che appare in grande ripresa dopo lo stop che l’ha allontanata dal parquet per quasi due mesi.
 
Dopo la bella vittoria nel derby, la crisi di fine anno pare superata. Come giudichi il momento della squadra?
Diciamo che la crisi non è ancora superata del tutto, considerando le continue disavventure che ci colpiscono dall’inizio della stagione e che purtroppo ci hanno fatto perdere qualche colpo. Noi siamo più unite e più forti di prima e lottiamo contro tutto e tutti senza mollare mai la presa. Siamo certe che regaleremo ancora tante soddisfazioni ai nostri eccezionali tifosi.
Che partita ci aspetta a Trani?
Un partita sicuramente non facile, perché Trani è un'ottima squadra che annovera anche elementi d’esperienza. Ovviamente non ci regaleranno nulla e, per portare a casa la partita, dovremo andare scendere in campo dando il massimo, senza abbassare mai la guardia. Questo campionato ci ha insegnato che ogni partita può essere un’incognita se affrontata senza convinzione.

Video

Torna in alto