Menu

Volley. L'Apulia diagnostic battuta dal Galatone

santissima annunziata logoDopo due ore e mezza di autentica battaglia

l'Apulia Diagnostic Mesagne patisce la prima battuta di arresto a Sannicola nella tana del Camer Gas& Power Galatone. I leccesi si sono imposti per 3-2, (25/27 30/28 25/23 16/25 15/10) dopo un'autentica maratona,che ha visto entrambe compagini,offrire in campo, uno spettacolo degno di una serie superiore. Rimane per i mesagnesi il rammarico per non aver saputo sfruttare il vantaggio di sette punti nel secondo set dopo aver vinto il primo. Trascinati in campo da un pubblico,un po' sopra le righe, il Galatone ha fatto sua la posta in palio grazie ad un muro a volte devastante. Ma i giovani ragazzi di Rosato non hanno demeritato e sono sempre stati in partita sino alla fine grazie agli attacchi dei Polignino,e ad una prova mostruosa in difesa di Alessandro Nero vero uomo squadra di un gruppo in continua crescita. Al fischio finale strette di mano e abbracci per tutti lasciando in tal modo alle spalle, le polemiche dello scorso anno. Prossimo appuntamento a Mesagne sabato 7 Dicembre contro la corazzata Molfetta, prima in classifica e favorita per vittoria finale del Campionato di Serie C. 

Torna in alto