Menu

CUS FOGGIA - MENS SANA MESAGNE = 89-67

2019-05-13 103150Si chiude a Foggia con una sconfitta indolore, il campionato di serie D della Mens Sana Mesagne. In una gara ininfluente ai fini della classifica, Foggia e Mesagne hanno dato vita a una gara piacevole e all'insegna del fair play per concludere nel migliore dei modi una stagione lunga e faticosa.

La Mens Sana si presenta a Foggia imbottita di tanti giovani di belle speranze e manda all'esordio in un campionato senior Campana e Scalra Ilario  (2002), La Corte e Vangi (2003) insieme agli altri under Giorgio, De Levrano e Perrucci. I primi due quarti dell'incontro sono all'insegna dell'equilibrio, il Cus mantiene le redini della partita, ma i mensanini rispondono colpo su colpo.

Al riposo lungo i padroni di casa conducono 40-35. Il terzo periodo inizia con i dauni scatenati, il parziale di 14-2 apre una forbice che Crovace e compagni non riusciranno più a colmare. Nessun dramma per la sconfitta in casa Mens Sana, dove si programma già la prossima stagione sportiva. La fase di qualificazione è stata molto positiva con il raggiungimento del secondo posto in classifica che ha consentito ai ragazzi di coach Santini, probabile la sua riconferma, di disputare i play off.

Il presidente Mellone: "Nel corso della stagione abbiamo utilizzato dodici atleti under, provenienti dal nostro settore giovanile, coadiuvati dall'esperienza dei fratelli Risolo, Crovace, Scalera e Gualano che si sono messi al servizio per la crescita dei più piccoli. Nei prossimi giorni cercheremo di ripartire da questo gruppo e da coach Santini per programmare la prossima stagione sportiva. Un ringraziamento particolare lo rivolgo a tutte le aziende che, in vario modo, con il loro impegno economico ci hanno consentito di sviluppare tutte le nostre attività programmate". 

Intanto la società della Mens Sana Mesagne rende noto che, in previsione di un allargamento dei gironi dei campionati regionali, ha già inoltrato al Comitato regionale FIP Puglia la richiesta di ammissione in serie C silver.


CUS FOGGIA - MENS SANA MESAGNE = 89 - 67

CUS FOGGIA: Chiappinelli 9, Matella 2, Lioce 10, Padalino N. 18, Padalino E. 9, Vigilante 10, Carrillo, Vuovolo, Carrillo P., Dell'Aquila. Allenatore: F. Basile.

MENS SANA MESAGNE: Gualano 19, Perrucci 8, Scalera L. 9, Campana, Giorgio, Crovace 14, La Corte, Vangi 2, De Levrano 10, Scalera I. Allenatore: Luigi santini.

Parziali: 18-10 22-25 28-14 21-15
Arbitri: Spano e Tarulli.

Ultima modifica ilLunedì, 13 Maggio 2019 10:33
Torna in alto