Menu

La Mens Sana Mesagne inizia l'anno nuovo con una vittoria

mens sana serie D 2017-18Inizia con una vittoria l’anno nuovo della Mens Sana Ciaurri Mesagne che regola sul parquet amico l'Invicta Brindisi. Esordio casalingo per Danilo Crovace che coach Capodieci ha mandato in campo con i fratelli Risolo, Pilego C. e Ciccarese. L'Invicta Brindisi si è presentata a Mesagne senza Leo, alle prese con uno stato influenzale, e coach Castellitto ha schierato Rollo, Botrugno Al., Rizzo, Colucci e Pulli.

Crovace realizza i primi punti per i padroni di casa, ma è Botrugno Alessandro a fare la partita per gli ospiti. La blanda difesa dei mensanini permette alla guardia brindisina di realizzare i primi sette punti, ma la tripla di Gigi Risolo chiude il primo quarto con la Mens Sana in vantaggio 15-12. Il secondo parziale continua con un sostanziale equilibrio tra le due squadre, i padroni di casa partono a suon di triple, una di Gigi Risolo, due di Giorgio e ancora con Crovace. La Mens Sana vola a +10 (25-15), salvo farsi recuperare a metà tempo sul 28-27.

Tra gli ospiti c'é la tripla di Pulli, l'unica realizzazione dall'incontro, ma è ancora Botrugno ad impensierire la difesa biancoverde con otto punti consecutivi. Sulla sirena la tripla di Rizzo chiude il secondo tempo con il Brindisi in vantaggio 31-32. Al rientro in campo sono Crovace e Gigi Risolo a tenere botta agli ospiti spinti da un positivo Colucci. L'Invicta prova ad allungare, Piliego C. realizza la prima tripla della serata, ma gli risponde subito Simone ed il terzo tempo si chiude sul 51-56. L'ultimo periodo si apre con i padroni di casa pronti a recuperare il terreno perduto. Crovace è un motorino inesauribile, i fratelli Risolo dominano la zona pitturata, Piliego C. mette a referto un tiro da otto metri e i giovani Piliego C., Giorgio, Ciccarese e Malvindi contribuiscono al recupero. Un parziale di 10-5 (61-61) per i padroni di casa inchioda Rizzo e compagni sulla parità. La tripla di Colucci da speranze agli ospiti, ma è Ciccarese, il più piccolo in campo, a spaccare definitivamente l'incontro con due minuti ancora da disputare. Prima un gioco da tre punti, poi un assist a Risolo ed infine un canestro in penetrazione, portano i padroni di casa all'allungo definitivo.

Il Brindisi tenta la rimonta, ma i tiri liberi di Alessandro Risolo mettono in cassaforte il risultato per la Mens Sana Ciaurri Mesagne. Vittoria importante per i mensanini che dimostrano i progressi messi in evidenza già a Bari contro l'Adria prima delle vacanze. L'arrivo di Crovace con la sua esperienza ha prodotto stimoli importanti tra i compagni di squadra, dispensando fiducia e buoni consigli soprattutto tra i più giovani. Il prossimo turno vedrà i ragazzi di coach Capodieci impegnati nella difficile trasferta di Lecce, domenica alle ore 19:30, presso il Palaventura.

MENS SANA CIAURRI MESAGNE - INVICTA BRINDISI = 72 - 66

MENS SANA MESAGNE: Piliego A., Pesce 1, Crovace 13, Risolo P. 22, Abbracciavento, Risolo A. 10, Malvindi 6, Giorgio 6, Piliego C. 8, Ciccarese 6. Allenatore: Angelo Capodieci.
INVICTA BRINDISI: Rollo 11, Pietti, Turchiarulo 1, Botrugno Al. 18, Rizzo 8, Gallo 6, Colucci 15, Botrugno An., Pulli 4, Simone 3. Allenatore: G. Castellitto.
Parziali: 15-12 16-20 20-24 21-10
Arbitri: Di Sisto e Martinesi

Ultima modifica ilDomenica, 07 Gennaio 2018 11:13
Torna in alto