Menu

Mens Sana Ciaurri Mesagne - Basket Calimera 65 - 43

mens sana nov17Seconda vittoria consecutiva per la Mens Sana Ciaurri Mesagne che sfata il fattore campo e batte il Basket Calimera. Successo maturato nella seconda parte della gara, quando una maggiore precisione in attacco, ha messo alle corde la formazione ospite. Coach Capodieci schiera Ciccarese, Piliego A., Piliego C., Risolo A. e Risolo P., mentre coach Conte per il Calimera manda in campo Pallara, Chirizzi, Cossa, iacomelli e il montenegrino Cepic.

La partita inizia in sordina, le squadre ribattono colpo su colpo con una leggera predominanza da parte dei locali. Il giovane Ciccarese, ormai una certezza per questo campionato, detta i giusti ritmi e mette a referto la metà dei punti della sua squadra. Gigi Risolo e Piliego C. rispondono alle triple di Pallara e Iacomelli e il primo quarto si chiude con il Mesagne in vantaggio 17-14. Sostanziale equilibrio nei secondi dieci minuti di gioco, Calcagni torna a giocare con la Mens Sana, gli ospiti hanno difficoltà ad affrontare la difesa a zona preparata da coach Capodieci e i due montenegrini Cepic e Mijatovic, pur con buone individualità,  sono ancora troppo acerbi per tenere testa in un campionato senior.

Il Mesagne, conferma tutti i problemi in attacco messi in evidenza in questa prima parte di campionato, ruota tutti i disponibili e riceve buoni contributi da Giorgio, Caroli e Perez, mentre i fratelli Risolo controllano la zona pitturata. I salentini comunque sono sempre in partita inseguendo scarti minimi, i due stranieri mettono gli unici punti a referto dell'incontro e al riposo lungo la Ciaurri Mesagne conduce di misura 26-24. Al rientro in campo la partita cambia totalmente. Il Mesagne continua a difendere forte, chiude tutti gli spazi e lascia agli avversari tiri spesso forzati. E' Ciccarese a mettere a referto il primo allungo, poi Andrea Piliego piazza una tripla, Mione e Gigi Risolo realizzano punti importanti e il Mesagne vola. Il Calimera trova una sola volta la via del canestro in azione con Cossa, poi ci sono solo quattro tiri liberi realizzati nel parziali. Chirizzi continua a sbagliare anche tiri facili e, spesso, non riesce a mettere ordine tra i suoi compagni.

Il parziale inflitto dai padroni di casa è di 22-6 e il terzo quarto si chiude con la Mens Sana Mesagne in vantaggio 48-30. Nell'ultimo quarto coach Conte prova a rimettere ordine, il giovane Muci si mette in mostra realizzando 11 dei 13 punti della sua squadra, ma è troppo solo per impensierire i padroni di casa. Perez in cabina di regia finalmente mette in mostra il suo valore, Alessandro Risolo e Mione completano il lavoro portando a casa la vittoria. Ancora una buona prestazione per Ciccarese (2001) che chiude con un 8/9 da due, 1/2 nei liberi 6 rimbalzi e un assist. Si rianima la classifica della Mens Sana, con questa vittoria lascia alle spalle il Francavilla, il Calimera e raggiunge la Dinamo Brindisi. Turno impegnativo il prossimo che vedrà Risolo e compagni rendere visita alla capolista Monopoli, ancora imbattuta questa stagione.


MENS SANA CIAURRI MESAGNE - BASKET CALIMERA = 65 - 43

MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Perez 10, Piliego A. 5, Risolo P. 11, Risolo A. 5, Giorgio, Calcagni 4, Piliego C. 6, Mione 6, Caroli, Ciccarese 17. Allenatore: Angelo Capodieci
BASKET CALIMERA: Pallara 6, Cossa 7, Chirizzi 3, Spedicato, Mijatovic 4, Cannoletta, Iacomelli 3, Muci 13, Frassanito 2, Cepic 4. Allenatore: M. Conte.
Parziali: 17-14 9-10 22-6 17-13
Arbitri: Lastella e Fiorentino

Ultima modifica ilDomenica, 12 Novembre 2017 17:35
Torna in alto