Menu

Le ragazze del Mesagne Volley pronte per l'esordio casalingo

2017-10-19 131522(di Mauro Poci) Dopo la vittoriosa trasferta in terra campana, le ragazze di coach Giunta si preparano al delicato esordio casalingo nel campionato nazionale di B2 femminile. A far visita alle messapiche, infatti, arriva lʼAssitec 2000 S.Elia (FR), una formazione costruita con il solo obiettivo di vincere il campionato. Sarà una partita impegnativa e altamente spettacolare, alla quale la Divella Mesagne Volley arriva con il morale altissimo e con la consapevolezza di dover sfruttare al meglio le proprie capacità per ragalare ai tifosi una partita di alto livello.

Reduce dai 12 punti (con il 41% complessivo in attacco) della prima giornata, Alessandra Iacca ci racconta il momento della squadra.

Un esordio vittorioso, grazie ad una prestazione importante. Quanto ritieni fosse nelle previsioni?
Ero (e sono) molto fiduciosa riguardo alla mia squadra. Alla vigilia della prima di campionato ero certa che avremmo affrontato la trasferta e la partita da vere guerriere, lo leggevo negli occhi delle mie compagne. Abbiamo portato a casa una bella vittoria ma siamo coscienti che possiamo e dobbiamo dare di più.

Domenica avrete davanti una squadra costruita per il salto di categoria. Che partita ti aspetti?
Ci aspetta una bella sfida, ma non ci facciamo intimidire: la nostra prerogativa è quella di onorare sempre la nostra maglia con sudore e tanta voglia di non far cadere mai la palla.

Secondo anno a Mesagne da protagonista. Come si vive, pallavolisticamente, da gialloblù?
La realtà del Mesagne volley è quella che ho sempre sognato: una vera famiglia. Essere ancora qui non può che essere un onore per me. Lʼanno scorso lo pensavo, ma oggi lo posso affermare con certezza.

Lʼappuntamento è per le 18.00 di domenica 22 ottobre, con la gara che riconsegnerà il Palasport di via Udine al grande palcoscenico della serie B. Vi aspettiamo numerosi per sostenere le nostre ragazze.

MAURO POCI

Ultima modifica ilGiovedì, 19 Ottobre 2017 13:21
Torna in alto