Menu

Mesagne Volley e Divella: passione mediterranea

divella logo(di Mauro Poci) Nei giorni in cui il mercato fa la voce grossa, in casa "Mesagne Volley" si festeggia un accordo importantissimo fuori dal parquet: nelle scorse ore, le alte sfere mesagnesi hanno definito una parternship commerciale con una delle aziende pugliesi più importanti in Italia e nel mondo, Divella.


Nata nel 1890 da un'intuizione di Francesco Divella, che realizza il suo primo molino per la macinazione del grano a Rutigliano, oggi l'azienda annovera oltre 320 dipendenti nei propri stabilimenti. Leader per la produzione di pasta, farina e biscotti, ogni giorno "Divella" macina 1200 tonnellate di grano duro e 400 tonnellate di grano tenero trasformandole in 1000 tonnellate di pasta secca, 35 tonnellate di pasta fresca e 90 tonnellate di biscotti.

Da un leader nella produzione alimentare ad un leader nella "produzione" di giovani talenti sportivi. Infatti, se "Divella" è conosciuta in Italia e nel mondo per la qualità dei suoi prodotti, il marchio "Mesagne Volley" è diventato, nel corso degli anni, sinonimo di qualità per la crescita delle giovani leve pallavolistiche pugliesi, grazie anche al progetto "Appia Project", tanto da attestarsi ormai stabilmente nell'olimpo delle società pugliesi conosciute a livello nazionale. Plurititolato a livello giovanile, il sodalizio mesagnese, che disputerà questʼanno il campionato di serie B2, vanta inoltre una lunga serie di atlete lanciate nelle maggiori serie nazionali.

Due aziende vincenti, dunque, conosciute per la bontà del proprio lavoro, che decidono di collaborare per portare in alto il buon nome della Puglia e favorire la crescita giovanile nello sport come modello di vita.

Ultima modifica ilVenerdì, 08 Settembre 2017 09:31
Torna in alto