Menu

Basket: Titanic Mens Sana, Freccia Rossa Nardò

basket logoAncora una sconfitta per i biancoverdi mesagnesi

nella seconda sfida consecutiva casalinga nel girone A della D pugliese. Una sconfitta pesante, che complica ancor di più il cammino dei ragazzi di Capodieci verso la salvezza, che li ha visti due volte sconfitti. Nel punteggio e nella consapevolezza dei propri mezzi. Gli ospiti del Cus Foggia hanno trionfato 61-46 perché hanno saputo interpretare umilmente la partita con soli 7 uomini, a volte anche in 6. Hanno difeso a zona per quasi tutto l'incontro, raddoppiato spesso e soprattutto hanno approfittato dei buchi difensivi offerti dagli avversari. La pausa pasquale sicuramente rasserenerà l'ambiente in vista delle ultime 4 giornate, in un girone la cui classifica ha delineato la lotta salvezza tra i mesagnesi e i brindisini dell'ASSI. Nell'altro girone salvezza vacche magre anche il Cisternino di Danilo Crovace. Nei gironi promozione, ancora una vittoria sofferta dopo due overtime per l'Anspi Taranto di Andrea Gualano, 90-87 contro l'agguerrita Santeramo che guida la classifica a punteggio pieno così come per la Lupa Lecce, 90-54 al Barletta, di Simone Passante ancora fermo ma pronto al rientro, nell'altro girone. Le due squadre ormai sono padrone del proprio destino. In C Silver, la certezza si chiama Edilfrata Nardò, il capotreno è Davide Olive e l'itinerario verso la fase interzonale non conosce sosta, cioè sconfitta. 87-50 al Manfredonia, con un superprimo quarto 30-10 a chiarire ruoli e obiettivi dell'incontro e arrivederci a giovedì per chiudere la pratica semifinale e godersi il ponte pasquale. Nell'altra semifinale vince anche la Cestistica Ostuni, come da pronostico, 72-57 al Mola nella gara ben diretta da Marco Mitrugno. In Promozione, la Dinamo Brindisi degli ex mensanini Spagnolo e Ruggiero, guidati dall'eterno Alfredo Dario, hanno liquidato la pratica Lucera 92-66 e hanno agganciato in vetta l'All Star Francavilla di Caramia e Rubino fermi per il turno di riposo del girone poule promozione. Le due squadre si affronteranno il prossimo 23 aprile a Francavilla. Nella stagione regolare una vittoria per parte, entrambe in trasferta.  

Ultima modifica ilLunedì, 10 Aprile 2017 08:10
Torna in alto